News

Questa sera a Striscia, Pinuccio parla di Riki che avrebbe violato il regolamento del Festival di Sanremo

Questa sera a Striscia, Pinuccio parla di Riki che avrebbe violato il regolamento del Festival di Sanremo

Questa sera a Striscia, Pinuccio parla di Riki che avrebbe violato il regolamento del Festival di Sanremo

Questa sera, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35), Pinuccio torna a occuparsi del 70° Festival di Sanremo.

L’inviato ha ricevuto segnalazioni che testimonierebbero come Riki, uno dei 25 concorrenti della kermesse canora, abbia intonato su Instagram alcuni versi della sua versione de “L’edera” di Nilla Pizzi, canzone in cui si cimenterà nella serata dedicata alle cover di giovedì 6 febbraio.

Purtroppo per lui, però, il regolamento di Sanremo 2020 parla chiaro: ogni cantante è obbligato a non diffondere i brani partecipanti, incluse le cover, sino alla loro prima esecuzione nel Festival stesso, pena l’esclusione dal concorso. Ci saranno dei provvedimenti per Riki?

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Pinuccio indaga sulle raccolte fondi lanciate online dalla Lega Braccianti di Soumahoro con lo scopo dichiarato di aiutare chi vive nei ghetti. Sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe si trovano tre campagne dell'associazione di Sumahoro: una per l'acquisto di cibo durante la pandemia, una per i regali di Natale ai bambini del Ghetto (dove non ci sono bambini) e la terza per organizzare uno sciopero. In tutto, sono stati raccolti così 280.000 euro. Peccato che i conti non tornino

Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della Caritas di San Severo

Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della ...

Pinuccio torna sul caso di Aboubakar Soumahoro, autosospesosi da deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, con la prima e unica intervista televisiva a don Andrea Pupilla, direttore della Caritas Diocesana di San Severo. Soumahoro in passato aveva raccolto 16mila euro per fare dei regali ai bambini del ghetto di San Severo, annunciando con gran risalto l'iniziativa vestito da Babbo Natale in un video. Peccato che, come rivela don Andrea Pupilla, «nel ghetto di Torretta Antonacci bambini non ...