News

Striscia la notizia, il premier Conte rivela i veri fan di Claudio Baglioni

Striscia la notizia, il premier Conte rivela i veri fan di Claudio Baglioni

Striscia la notizia, il premier Conte rivela i veri fan di Claudio Baglioni

Questa sera, mercoledì 6 febbraio 2019 febbraio, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35), Dario Ballantini nei panni del premier Giuseppe Conte svela i veri fan di Claudio Baglioni.

«Devo difendere Claudio Baglioni. Baglioni non è un uomo di sinistra, questa è un’infamia propalata da Fabio Fazio – spiega Ballantini travestito da premier – Fin dai suoi esordi, Claudio ha scaldato i cuori con la fiamma tricolore». E infatti Maurizio Gasparri e Alessandro Sallusti sono veri appassionati di Baglioni.

Sallusti racconta: «Caro Baglioni, ti diranno sei una frana ma io a questa cosa non ci ho mai creduto. Ho tutti gli album di Baglioni ma ai concerti vado poco». Gli fa eco Gasparri: «Sono amico di Claudio Baglioni, lo stimo, conosco le sue canzoni a memoria, lo conosco personalmente da molti anni e quindi ho una stima sincera. Non mi sono perso un suo concerto fatto a Roma da vent’anni. Quindi sono realmente un fan».

Ballantini infine precisa: «Questi sono i suoi veri passerotti, non fan improvvisati e accoccolati per moda e convenienza, come quei rottamati dei rottamatori».

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
La Rai non paga i diritti ai cantanti, il super scoop di Striscia

La Rai non paga i diritti ai cantanti, il super scoop di Striscia

Grande scoop di Rai Scoglio 24: Pinuccio, grazie ad AFI (Associazione Fonografici Italiani), ha scoperto che la Rai deve oltre 30 milioni di euro a cantanti italiani e stranieri del calibro di Tiziano Ferro, Sting, Marco Mengoni e Fedez per una questione di diritti connessi di riproduzione. Non solo: sempre secondo Sergio Cerruti, presidente AFI, la tv di Stato starebbe spendendo soldi pubblici per secretare alcuni documenti legati al Festival di Sanremo

Sanremo, Fimi dà ragione a Striscia: un bando per il Festival

Sanremo, Fimi dà ragione a Striscia: un bando per il Festival

Continua l'inchiesta di Pinuccio sul Festival di Sanremo e sulla possibilità di assegnare la kermesse musicale - di proprietà del Comune di Sanremo - tramite un bando aperto, come si evince da una recente sentenza del Tar. Questo vuol dire che il Festival potrebbe non essere più un'esclusiva Rai, ma potrebbe essere organizzato e trasmesso da qualsiasi emittente nazionale in chiaro. Dopo AudioCoop, Afi e Siedas, anche Fimi (Federazione industria musicale italiana) ha deciso di aderire ...

La nave da crociera e la pubblicità occulta al Tg1

La nave da crociera e la pubblicità occulta al Tg1

Al Tg1 la pubblicità occulta continua a imperversare e, da qualche giorno, l'oggetto delle "attenzioni" della testata diretta da Monica Maggioni è la famosa nave da crociera che, guarda caso, è sponsor del Festival di Sanremo. Nessuno la nomina, eppure Pinuccio e "Rai Scoglio 24" fanno notare come in diversi servizi dell'inviato Rai Leonardo Metalli non si perda occasione per celebrare la sontuosità della nave, inquadrandola ripetutamente