News

Uomini e donne, la mano morta di un cavaliere “friccicarello” sulla De Filippi

Uomini e donne, la mano morta di un cavaliere “friccicarello” sulla De Filippi

Uomini e donne, la mano morta di un cavaliere “friccicarello” sulla De Filippi

Fuori programma piccante nel talk dei sentimenti di Canale 5 “Uomini e donne“, con al centro un arzillo cavaliere che prende in ostaggio Maria De Filippi per un ballo scatenato. A volte un ballo può sconvolgere i sensi. E stavolta i sensi un arzillo cavaliere di “Uomini e donne” li aveva davvero accesi. A farne le spese però non è una dama o una ballerina della trasmissione, ma la conduttrice.

Tutto nasce dal signor Renato che viene presentato come il cavaliere di “Uomini e donne”. Tra le passioni dello scatenato Renato c’è il ballo. Così la conduttrice chiama una ballerina per far ballare il nuovo protagonista della trasmissione cult di Canale 5. Poi è anche il turno con la dama Antonia, ma è in questo preciso momento che qualcosa non va come dovrebbe. L’esuberante Renato cinge per il fianco la De Filippi per un pericoloso corpo a corpo. Sarà la musica, sarà la danza, ma il cavaliere lascia che la sua mano scivoli sul fianco della conduttrice e non solo… Non una, ma due volte. Insomma una mano più viva che morta!

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Papa Francesco guarda l'ora e si aggiudica I nuovi mostri

Papa Francesco guarda l'ora e si aggiudica I nuovi mostri

Re Carlo è tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è invece di Francesco Paolantoni nei panni di uno chef un po'pasticcione. Il secondo gradino se lo aggiudica il pretendente Fabio di Uomini e donne che pretende di avere ragione e viene sgridato da Maria De Filippi. Il primo posto è infine del Papa che assiste con entusiasmo e trasporto all'esibizione di Luciano Ligabue

All'Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All'Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta