Affitti cari per le scuole

Galtieri ci parla oggi di scuole e in particolare degli onerosi affitti che le istituzioni pagano a proprietari privati per esse. A Catanzaro ci sono ben due istituti che costano oltre mezzo milione l'anno di affitto, a Vibo Valentia un altro liceo viene pagato dalla provincia 277mila euro.Quelli che il nostro inviato vi mostra nel servizio sono solo alcuni esempi, ma esistono molti altri super-affitti.

Galtieri ci parla oggi di scuole e in particolare degli onerosi affitti che le istituzioni pagano a proprietari privati per esse. A Catanzaro ci sono ben due istituti che costano oltre mezzo milione l'anno di affitto, a Vibo Valentia un altro liceo viene pagato dalla provincia 277mila euro.Quelli che il nostro inviato vi mostra nel servizio sono solo alcuni esempi, ma esistono molti altri super-affitti.

23/03/2019

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Baccalà su crema di finocchietto: il piatto anti-spreco è servito

Baccalà su crema di finocchietto: il piatto anti-spreco è servito

Luca Galtieri è a Paola, il più grande borgo del cosentino: in visita nell'Istituto alberghiero "San Francesco", dedicato al santo nato in città, patrono della Calabria: il piatto anti-spreco del giorno è una sfera con baccalà avanzato del giorno prima, bucce di formaggio e cipolla, pane raffermo, parte esterna del finocchio e foglie e per finire liquido di baccalà. E per recuperare, dai residui di caffè si creano anche saponi."

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

use DateTime;