Candidopoli, novità sulla lista “L’altra Italia”

Pinuccio continua a parlare di "Candidopoli" e della lista "L'altra Italia", perché ha scoperto delle importanti novità: «Nel 2019, "L'altra Italia" ha presentato 27 liste in tutta Italia - spiega al microfono di Striscia Massimo Bosso, esperto e studioso di "liste civetta" - Con la maggior parte dei candidati residenti nel salentino e nel foggiano»

Pinuccio continua a parlare di "Candidopoli" e della lista "L'altra Italia", perché ha scoperto delle importanti novità: «Nel 2019, "L'altra Italia" ha presentato 27 liste in tutta Italia - spiega al microfono di Striscia Massimo Bosso, esperto e studioso di "liste civetta" - Con la maggior parte dei candidati residenti nel salentino e nel foggiano»

26/10/2020

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Sprechi Rai, il logo di Sanremo lo fa una società esterna

Sprechi Rai, il logo di Sanremo lo fa una società esterna

A Rai Scoglio24 Pinuccio torna a indagare sugli sprechi (e non solo) della tivù di Stato e a pochi giorni dal Festival di Sanremo rivela un curioso retroscena sul logo della kermesse: nonostante regista e direttore artistico (Amadeus) avessero gradito le grafiche proposte dalla Rai, il direttore della Comunicazione e il direttore Intrattenimento Stefano Coletta hanno deciso di far rifare il lavoro a una società esterna. Perché?

Caso Aboubakar, gli avvertimenti su Soumahoro ignorati da Fratoianni e Bonelli

Caso Aboubakar, gli avvertimenti su Soumahoro ignorati da Fratoianni ...

Prima che Verdi e Sinistra Italiana candidassero Aboubakar Soumahoro, qualcuno aveva avvertito Fratoianni e Bonelli su alcune ambiguità nell'operato dell'ex sindacalista di Lega Braccianti. Si tratta dell'ex senatrice 5 Stelle Elena Fattori, dei due esponenti pugliesi di Sinistra Italiana Marco Barbieri e Mario Nobile e Don Andrea Pupilla e del responsabile della Caritas di San Severo. Ecco la ricostruzione completa dei fatti

Caso Soumahoro, intervista al sindacalista aggredito

Caso Soumahoro, intervista al sindacalista aggredito

Pinuccio torna a occuparsi del "caso Aboubakar", con un'intervista esclusiva a Mohammed Elmajdi. Il sindacalista della Cisl di Foggia ad agosto è stato aggredito e sequestrato all'interno del cosiddetto "Gran Ghetto di Rignano" da un gruppo di uomini riconducibili alla Lega Braccianti di Aboubakar Soumahoro. Episodio denunciato, tra le altre cose, anche nella lettera inviata da due esponenti di Sinistra Italiana (Marco Barbieri e Mario Nobile) al capo del partito, l'onorevole Nicola ...

Caso Aboubakar, Fratoianni sapeva tutto sulle ambiguità della Lega Braccianti

Caso Aboubakar, Fratoianni sapeva tutto sulle ambiguità della ...

L'onorevole Nicola Fratoianni sapeva tutto delle ambiguità nelle attività di Aboubakar Soumahoro e della sua Lega Braccianti almeno da agosto. Lo dicono Marco Barbieri e Mario Nobile, membri pugliesi della Direzione Nazionale di Sinistra Italiana, che spiegano di averlo avvertito più volte prima che fosse ufficializzata la discussa candidatura. E non solo. Esiste anche una lettera in cui viene invece ricordato come l'onorevole fosse stato allertato più volte

Caso Soumahoro, il presunto accordo tra Lega Braccianti e Patronato di Bari

Caso Soumahoro, il presunto accordo tra Lega Braccianti e Patronato ...

Pinuccio torna a occuparsi del caso Soumahoro. L'ex sindacalista, infatti, ha risposto a un servizio di Striscia tramite Ansa, sostenendo che la Lega Braccianti «non ha mai preso alcun rimborso in merito al reddito d'emergenza», confermando però l'esistenza di un accordo con il Patronato di Bari. Ma lil nostro inviato è andato a controllare e ha scoperto che non esisterebbe un accordo con il patronato di Bari. A confermarlo è Vitomarino Verzillo, legale dell'Inpal di Bari

Caso Soumahoro, i dubbi sulle raccolte fondi per la

Caso Soumahoro, i dubbi sulle raccolte fondi per la "Casa dei ...

Continua l'inchiesta di Pinuccio sulle raccolte fondi lanciate dalla Lega Braccianti di Aboubakar Soumahoro. Il nostro inviato si concentra questa volta su quelle organizzate dall'ex deputato direttamente dal suo account Facebook. Alcuni dovrebbero essere stati utilizzati per la costruzione della "Casa dei diritti" del ghetto di Rignano, inaugurata a gennaio 2022 alla presenza del conduttore Flavio Insinna. Immobile che però da gennaio a oggi è rimasto chiuso

Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Caso Soumahoro, le raccolte fondi online e il mistero della salma

Pinuccio indaga sulle raccolte fondi lanciate online dalla Lega Braccianti di Soumahoro con lo scopo dichiarato di aiutare chi vive nei ghetti. Sulla piattaforma di raccolta fondi GoFundMe si trovano tre campagne dell'associazione di Sumahoro: una per l'acquisto di cibo durante la pandemia, una per i regali di Natale ai bambini del Ghetto (dove non ci sono bambini) e la terza per organizzare uno sciopero. In tutto, sono stati raccolti così 280.000 euro. Peccato che i conti non tornino

Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della Caritas di San Severo

Aboubakar Soumahoro, l'intervista esclusiva al direttore della ...

Pinuccio torna sul caso di Aboubakar Soumahoro, autosospesosi da deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, con la prima e unica intervista televisiva a don Andrea Pupilla, direttore della Caritas Diocesana di San Severo. Soumahoro in passato aveva raccolto 16mila euro per fare dei regali ai bambini del ghetto di San Severo, annunciando con gran risalto l'iniziativa vestito da Babbo Natale in un video. Peccato che, come rivela don Andrea Pupilla, «nel ghetto di Torretta Antonacci bambini non ...

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
4 Parcheggianti, premio con inseguimento

4 Parcheggianti, premio con inseguimento

Luca Abete torna con "4 parcheggianti", l'ironico format sulla sosta abusiva napoletana.Tra i concorrenti c'è chi esercita da più di 30 anni di fronte all'ospedale Monaldi e ha collezionato centinaia di migliaia di euro di multe, chi "lavora" a fianco al tribunale e fa sostare gli scooter in un parcheggio privato di una chiesa («con la benedizione del prete», dichiara il parcheggiatore) e chi, nel centro storico, si serve di recinzioni stradali e sedie per occupare gli spazi e liberarli ...

Top 10 Video

tutti i video
Petyx aggredita a Campobello di Mazara, ultimo covo di Messina Denaro

Petyx aggredita a Campobello di Mazara, ultimo covo di Messina ...

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) in esclusiva le primissime immagini dell'aggressione subita da Stefania Petyx a Campobello di Mazara, ultimo covo del boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro. L'inviata del tg satirico, in missione per chiedere ai cittadini un selfie contro la mafia, invece di ricevere solidarietà è stata insultata, minacciata e poi quasi investita da un motorino. Il servizio integrale andrà in onda nella puntata del 27 gennaio.

La metro di Milano invasa dalle borseggiatrici. E scoppia il far west

La metro di Milano invasa dalle borseggiatrici. E scoppia il ...

Anche grazie all'impunità garantita dalla riforma Cartabia, le "zanza" borseggiatrici sembrano aumentare a vista d'occhio nella metropolitana di Milano. Valerio Staffelli e le ragazze antiborseggio ne segue alcune e spintoni, insulti e dito medio. La situazione situazione esplosiva, come dimostra un video sconcertante girato da alcuni passeggeri, con scene di ordinaria violenza urbana: un uomo di origine araba blocca e immobilizza la borseggiatrice che ha appena derubato una ...

use DateTime;