Ecosistemi marini, perché sono così importanti

Cristina Gabetti intervista Francesca Santoro, oceonografa dell'Unesco, per parlare dell'importanza degli ecosistemi marini per la vita sulla terra e di un'iniziativa di sensibilizzazione e formazione: il Decennio del mare. Per rispettare l'ambiente bisogna però fare anche acquisti consapevoli: ecco come

Cristina Gabetti intervista Francesca Santoro, oceonografa dell'Unesco, per parlare dell'importanza degli ecosistemi marini per la vita sulla terra e di un'iniziativa di sensibilizzazione e formazione: il Decennio del mare. Per rispettare l'ambiente bisogna però fare anche acquisti consapevoli: ecco come

05/06/2021

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Robot come esseri umani: le nuove frontiere dell'intelligenza artificiale

Robot come esseri umani: le nuove frontiere dell'intelligenza ...

L'intelligenza artificiale ha permesso di sviluppare robot che sembrano in tutto e per tutto esseri umani e che sono pronti persino a soppiantarli in alcuni lavori. Cristina Gabetti ha affrontato qualche anno fa l'argomento con il Professor Hiroshi Hishiguro: un incontro che le è rimasto particolarmente impresso. Ecco quali sono le nuove frontiere della tecnologia e quali potrebbero essere le ripercussioni sulla nostra società

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Max Laudadio torna a occuparsi del sito che vende televisori e frigoriferi. I clienti sono scontenti per la mancata consegna dei prodotti acquistati: dopo il nostro servizio alcuni sono stati rimborsati ma continuano ad arrivare segnalazioni. Secondo un suo ex socio il responsabile del sito vende cose che non sono disponibili. Il paradosso è che sulla home c'è il bollino "Le stelle dell'e-commerce" del Corriere della Sera nonostante la licenza di utilizzo del logo sia scaduta

use DateTime;