Top Car di Meda, il mistero delle auto sparite nel nulla

Chiara Squaglia ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di clienti insoddisfatti della Top Car di Meda (Monza e Brianza), che hanno pagato per l'acquisto di auto mai consegnate. In certi casi, addirittura, le stesse vetture risultavano vendute a più persone, ma nel tentativo di contattare il proprietario dell'autosalone la nostra inviata scoperchia un vaso di Pandora

Chiara Squaglia ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di clienti insoddisfatti della Top Car di Meda (Monza e Brianza), che hanno pagato per l'acquisto di auto mai consegnate. In certi casi, addirittura, le stesse vetture risultavano vendute a più persone, ma nel tentativo di contattare il proprietario dell'autosalone la nostra inviata scoperchia un vaso di Pandora

05/10/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Una strada dalle mille irregolarità segnaletiche

Una strada dalle mille irregolarità segnaletiche

Chiara Squaglia si reca a Milano per un nuovo caso di psicosegnaletica: una strada caratterizzata da molte problematiche. Infatti, per il transito di biciclette, il tratto che dovrebbe essere a doppio senso con una corsia ciclabile e una riservata al flusso normale non è abbastanza largo per permetterli entrambi. Inoltre, la segnaletica a terra è scomparsa e l'assenza di illuminazione la notte ne rende la viabilità molto pericolosa. Ma i problemi esistono anche per le auto, che si ...

Sistema Ambiente, ancora stranezze e coincidenze

Sistema Ambiente, ancora stranezze e coincidenze

Chiara Squaglia torna a occuparsi di Sistema Ambiente, l'azienda responsabile dello smaltimento dei rifiuti di Lucca che fino a pochi giorni fa scaricava e compattava rifiuti in un capannone in costruzione, privo di misure di sicurezza per i lavoratori e con rischi concreti di inquinamento ambientale. Mentre la Procura di Lucca ha aperto un fascicolo, l'azienda sembra essere corsa ai ripari, anche se c'è ancora qualcosa che non torna

Sistema Ambiente, per il catasto l'edificio non può essere utilizzato

Sistema Ambiente, per il catasto l'edificio non può essere utilizzato

Chiara Squaglia torna a occuparsi di Sistema Ambiente, azienda responsabile dello smaltimento dei rifiuti di Lucca che utilizza quella che dovrebbe essere la sua futura sede - ancora in fase di costruzione - per scaricare e compattare vetro, carta e materiali organici. Dopo i tentativi dei vertici di negare l'evidenza, la nostra inviata intervista l'ingegnere strutturista Cristian Angeli che spiega perché l'edificio non sia sicuro e per il catasto non possa essere utilizzato

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
use DateTime;