News

Bufale finanziarie sui bitcoin: quando i vip vengono utilizzati come testimonial a loro insaputa

Utilizzare impropriamente il nome e l’immagine di un vip per promuovere investimenti in bitcoin pare essere una prassi piuttosto consolidata.

Basta fare un giro in rete per scoprire che i personaggi famosi ai quali vengono affibbiati introiti da capogiro grazie alle criptovalute sono sempre di più. Peccato che nessuno di questi abbia davvero guadagnato così tanto e soprattutto nessuno di loro ha davvero rilasciato dichiarazioni ufficiali su quanto si siano arricchiti grazie alle monete virtuali.

Ve ne avevamo parlato già con Valerio Staffelli, che ha consegnato il Tapiro d’oro a Jovanotti proprio per permettere al cantante di chiarire la situazione.

Alcuni siti, infatti, sostenevano che Lorenzo Cherubini fosse andato per salotti televisivi dichiarando: «Al momento quello che mi fa guadagnare di più è un nuovo programma di trading automatico di criptovalute chiamato Bitcoin Future».

Ecco, però, cosa ci ha raccontato il Jova.


Neanche una settimana dopo, ecco che salta fuori anche il nome di Diletta Leotta. La conduttrice di Dazn è un personaggio che vanta un seguito enorme, motivo per cui la sua immagine è diventata una facilissima esca per i malcapitati che hanno deciso di fidarsi di quelli che vengono millantati come suoi consigli.

Anche in questo caso si tratta di una fake news. Poteva il nostro Valerio Staffelli non correre in aiuto della bella Diletta per informarla dell’accaduto?

Ecco come ha reagito.


Jovanotti, Diletta Leotta, Paolo Bonolis non sono i soli a essere stati utilizzati come volti per questo genere di promozione truffaldina. Da quanto ci avete segnalato alla mail del nostro SOS Gabibbo anche l’immagine di Antonella Clerici è stata usata a sua insaputa sui social per convincere gli utenti a investire con questo sistema, promettendo che diventeranno milionari in soli 3-4 mesi.

Attenzione, quindi. E continuate a mandarci le vostre segnalazioni!


Redazione web Striscia la notizia