News

La Rai "decapita" Sabina Guzzanti per nascondere la collana al centro di un'indagine interna

Questa sera a Striscia la notizia, nuovo appuntamento con “Rai Scoglio 24” (il “canale” di Striscia dedicato alla Rai) e con l’inviato e candidato al cda della Tv di Stato Pinuccio che torna sulla vicenda della pubblicità occulta in alcuni programmi culturali di Rai Uno.

Pinuccio di recente aveva smascherato Patrizia “Papy” Caldonazzo, la regista di MilleeunlibroScrittori in tv e Il Cinematografo, che produce e vende gioielli online, gioielli che fa indossare alle attrici ospiti delle trasmissioni in cui lavora. Pubblicità occulta che ha spinto viale Mazzini a istruire un’indagine interna.

Nel frattempo, però, la Rai ha deciso di dare – letteralmente – un taglio alla questione. Così, nella messa in onda della puntata con Sabina Guzzanti, all’attrice viene brutalmente “tagliato” il collo dall’inquadratura. E la collana di Papy Caldonazzo magicamente scompare. Mentre resta l’effetto cinema sperimentale.