Gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’ONU

Cristina Gabetti è tornata con la sua rubrica "Occhio al futuro" per parlarci dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU, noti con l'acronimo SDG che riguardano la salute della biosfera, della società umana e dell'economia per ricordarci che ogni forma di vita è collegata e ogni nostra azione ha un impatto. Ecco quali sono

Cristina Gabetti è tornata con la sua rubrica "Occhio al futuro" per parlarci dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile dell'ONU, noti con l'acronimo SDG che riguardano la salute della biosfera, della società umana e dell'economia per ricordarci che ogni forma di vita è collegata e ogni nostra azione ha un impatto. Ecco quali sono

04/01/2020

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Robot come esseri umani: le nuove frontiere dell'intelligenza artificiale

Robot come esseri umani: le nuove frontiere dell'intelligenza ...

L'intelligenza artificiale ha permesso di sviluppare robot che sembrano in tutto e per tutto esseri umani e che sono pronti persino a soppiantarli in alcuni lavori. Cristina Gabetti ha affrontato qualche anno fa l'argomento con il Professor Hiroshi Hishiguro: un incontro che le è rimasto particolarmente impresso. Ecco quali sono le nuove frontiere della tecnologia e quali potrebbero essere le ripercussioni sulla nostra società

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata

Top 10 Video

tutti i video
A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d’oro della stagione

A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d’oro della ...

Il tapiroforo Valerio Staffelli consegna alla (ex?) conduttrice dell'Isola dei famosi il primo Tapiro d'oro della nuova edizione del tg satirico di Antonio Ricci. E la conduttrice passa in vantaggio: con questo Tapiro arriva a nove, superando l'ex Francesco Totti, che è fermo a otto. L'inviato le chiede se è stata 'dursizzata' da Mediaset e lei risponde: «In questo periodo vado sempre in letargo. Non so se mi faranno rifare l'Isola dei famosi: le vie del Signore - anzi di ...

Insulti e minacce per Brumotti davanti allo striscione per il rapinatore “martire”

Insulti e minacce per Brumotti davanti allo striscione per il ...

L'inviato è tornato a Napoli dove si poteva vedere un murale in memoria di Ugo Russo, il 15enne dei Quartieri Spagnoli ucciso nel 2020 durante un tentativo di rapina, e diventato una sorta di eroe-martire locale. Il dipinto sul muro è stato cancellato, ma al suo posto è spuntato uno striscione: "Giustizia per Ugo Russo". Brumotti, che è lì con il deputato di Alleanza Verdi-Sinistra Francesco Borrelli viene accolto dal padre di Russo, che lo insulta: ...

use DateTime;