Impianti sciistici dismessi: ruderi o opportunità?

A "Ambiente Ciovani", Federico, 13 anni, ci parla di Neve diversa, una sorprendente ricerca condotta da Legambiente, che ha censito 249 impianti di risalita, skilift e funivie non più utilizzati, diffusi in tutta Italia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia. Vanda Bonardo, dell'associazione ecologista, ci spiega che cosa è successo e soprattutto che cosa si può fare ora: abbattere quei ruderi oppure dargli un futuro sostenibile?

A "Ambiente Ciovani", Federico, 13 anni, ci parla di Neve diversa, una sorprendente ricerca condotta da Legambiente, che ha censito 249 impianti di risalita, skilift e funivie non più utilizzati, diffusi in tutta Italia, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia. Vanda Bonardo, dell'associazione ecologista, ci spiega che cosa è successo e soprattutto che cosa si può fare ora: abbattere quei ruderi oppure dargli un futuro sostenibile?

22/04/2023

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
Ecco come smaltire mascherine, assorbenti e oli esausti

Ecco come smaltire mascherine, assorbenti e oli esausti

Leonardo, 16 anni, da Siracusa per "Ambiente ciovani" ci parla di un "tappo" che spesso provoca problemi negli scarichi domestici o nelle fognature. È quello formato da materiali che non vanno gettati direttamente negli scarichi (batuffoli per le orecchie, dischetti di cotone, pannolini, assorbenti, mascherine…) e che diventano particolarmente temibili quando incontrano gli olii esausti, anche di cucina, che vanno smaltiti negli appositi contenitori.

Riforestiamo il Salento: ecco il progetto Olivami

Riforestiamo il Salento: ecco il progetto Olivami

Nella rubrica "Ambiente Ciovani", Gabriele, 15 anni, ci parla dell'associazione Olivami, un progetto per riforestare gli uliveti salentini contagiati e devastati dal batterio Xylella. Il progetto ha come scopo ritrovare l'identità del territorio pugliese e lo fa facendo adottare ulivi per ripristinare il verde nelle zone colpite. Questa ondata ha portato a conseguenze paesaggistiche ed economiche fino alla perdita di 5 mila posti di lavoro per le aziende operanti nel campo."

Desertificazione in Italia, quali sono le regioni a rischio

Desertificazione in Italia, quali sono le regioni a rischio

Nella rubrica "Ambiente ciovani", il consulente scientifico Gabriele racconta di come in Italia ci siano dei paesaggi desertici sorprendenti. Le immagini sono state raccolte da una guida turistica "Deserti d'Italia" realizzata dal progetto "Acqua nelle nostre mani" con gli scatti del fotografo Gabriele Galimberti. La guida illustra le zone italiane da Nord a Sud ad altissimo rischio di desertificazione a causa della mancanza d'acqua.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
La trappola dei giochi online con vincite (false)

La trappola dei giochi online con vincite (false)"in"denaro

Il decreto-legge del 2018 vieta la pubblicità di giochi o scommesse nei quali si vince denaro. Però sono ancora numerosi i messaggi promozionali su applicazioni che promettono veloci guadagni, per di più falsi. In alcuni viene anche usato il logo di UniCredit sulle immagini dei bonifici delle vincite, senza il consenso della banca. Capitan Ventosa raccoglie informazioni e denuncia il fatto all'AgCom, che promette interventi rapidi.

Chirurgia estetica, la dottoressa (abusiva) che viene dalla Russia

Chirurgia estetica, la dottoressa (abusiva) che viene dalla Russia

Chiara Squaglia è a Milano per seguire la storia di una donna russa che si autodefinisce dottoressa in cosmetologia e che dice di essersi laureata a Rostov. Tra i trattamenti che pratica: russian lips (ovviamente), rinofiller e rimodellamento glutei. Ma i dottori extracomunitari non possono lavorare in Italia se non dopo aver superato precisi controlli e inoltre la signora opera in uno studio e non in un ambulatorio medico come stabilisce la legge. Intervengono i carabinieri e…

Top 10 Video

tutti i video
Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square al Premio Strega

Gli scivoloni del ministro Gennaro Sangiuliano da Times Square ...

"Ho ascoltato le storie espresse nei libri finalisti e sono tutte storie che ti prendono e che ti fanno riflettere. Proverò a leggerli". Così parlò il ministro Gennaro Sangiuliano, giurato al Premio Strega nel luglio scorso. La conduttrice Geppi Cucciari colse al balzo la dichiarazione ribattendo: "Ah, non li ha letti? Proverà quindi ad andare oltre la copertina…". Rivediamo lo scambio in un video che contiene anche l'uscita su una famosa piazza"di"New"York...

Reef Immobiliare: dopo l’anticipo, nulla. E ora il fallimento

Reef Immobiliare: dopo l’anticipo, nulla. E ora il fallimento

Moreno Morello torna a occuparsi di una società immobiliare che aveva destato molti interrogativi. La Reef Immobiliare si faceva versare caparre per case e appartamenti che in molti casi non venivano poi davvero consegnati. E l'anticipo non veniva restituito al doppio del valore, come stabilisce la legge. Ora si scopre che la società originaria, che nel frattempo ha cambiato nome, è fallita. Che cosa accadrà ai clienti?

use DateTime;