News

Borseggiatrici derubano anziana e vengono arrestate: sono le solite "note" pizzicate da Striscia

Le borseggiatrici della metro di Milano colpiscono ancora. È successo nei pressi della fermata della metro di Cadorna e a quella dell'autobus della linea 91 all'altezza di viale Monte Ceneri. Qui un'anziana è stata accerchiata da quattro ragazze tra i 23 e i 28 anni di origini bosniache e già note alle forze dell'ordine, mentre altre due di loro, ben note al pubblico di Striscia per essere state pizzicate da Valerio Staffelli durante alcuni dei suoi servizi proprio sui furti a bordo dei mezzi pubblici meneghini, sono state individuate e denunciate.

Una delle due, una bosniaca di 19 anni, già raggiunta da un Daspo urbano che le vietava la frequentazione di tutta la rete metropolitana, è stata denunciata per inottemperanza della misura. L'altra, una connazionale di 24 anni, senza documenti, è stata accompagnata in questura per essere identificata.

Le quattro dell'autobus, invece, sono state arrestate in flagranza di reato. Con la scusa di cercare di far sedere un'anziana, le giovani hanno iniziato a toccarla, riuscendo a sfilarle il portafoglio dalla tasca e cercando di portarle via altri oggetti dalla borsa. Fortunatamente, la signora si è resa conto delle manovre furbette e ha iniziato a urlare attirando l'attenzione dei presenti.

Una mossa che ha fatto sì che le quattro ragazze venissero arrestate dagli agenti in borghese a bordo dello stesso autobus, impegnati proprio in un servizio volto al contrasto dei reati predatori sui mezzi pubblici. I poliziotti del Commissariato Quarto Oggiaro sono riusciti a restituire il portafoglio all'anziana e hanno portato in questura le quattro ragazze che sono state denunciate per furto pluriaggravato in concorso.

Nei giorni scorsi alcune borseggiatrici erano state fermate dalla Polizia per aver aggredito delle ragazze della troupe di Staffelli.