News

Candidopoli, ennesima vittoria di Striscia: il Senato approva una legge contro le candidature sospette

L’inchiesta di Striscia la notizia ribattezzata Candidopoli” approda in Parlamento: il Senato ha infatti approvato una legge che prevede la raccolta delle firme anche per potersi candidare nei comuni sotto i 1.000 abitanti.

La decisione è stata presa dopo alcuni servizi del Tg satirico di Antonio Ricci, che mostravano come alle elezioni locali in diversi comuni italiani la lista “L’altra Italia” avesse presentato alcuni cittadini a loro totale insaputa, con tanto di firme falsificate.

Questa sera a Striscia (Canale 5, ore 20.35) Pinuccio ripercorre la vicenda, culminata con l’incontro tra l’inviato e l’allora viceministro degli Interni Vito Crimi.

Striscia la notizia continuerà comunque a vigilare…