News

Fedez chiede un selfie a Barack Obama, ma viene rimbalzato

Strano ma vero. Fedez ha raccontato sulle Stories di Instagram di aver fatto un racconto ravvicinato a San Francisco stupefacente. Il rapper infatti si trovava in palestra per allenarsi quando tutto d'un tratto è apparso l'ex presidente Usa Barack Obama.

"La storia più o meno è questa: stamattina mi sveglio alle 8 di mattina, vado in palestra, mi metto sul tapis roulant e inizio a correre, guardo di fianco a me e c’è Obama che fa la cyclette. E il mio istinto da italiano non mi ha tradito, perché la prima cosa che mi è venuta da fare è stata quella di tirar fuori il telefono e fargli Foto! Foto! Foto!. Però ho aspettato, ho trattenuto la mia italianità, ho aspettato che si mettesse a fare la panca di fianco a me, che mi guardasse e mi dicesse "Hey man, good morning"… Io l’ho guardato e gli ho detto Sorry, can I take a picture with you? (Mi scusi, posso fare una foto con lei?, ndr). Lui mi guarda, con questo sorriso da presidente americano che ti infonde fiducia e mi ha detto: No".

Il cantante si lancia anche in una riflessione. "Questa è un po' il bello dell’America, che possono succedere queste cose improbabili, che in Italia sono poco verosimili… La cosa che ti può stupire di più in Italia è beccare a una lezione di spinning Toninelli, o Salvini che fa il vocalist a Jesolo, che non è neanche così tanto improbabile".

E infine: "La cosa più divertente è che di fianco a me c'era questo tizio americano superpalestrato che quando ha visto Obama ha detto Oh quello è una mer.. Ora lo strozzo. Poi quando si è avvicinato Obama, quell'uomo l'ha salutato ha risposto: Uellà mitico presidente!".

Però Fedez aggiunge che è assurdo che in una epoca come questa di nativi digitali non ci sia alcuna prova di quello che è successo, ma lui afferma che in cuor suo è vero. E voi gli credete? La verità è che Obama l'ha riconosciuto, ma è stato un valido motivo per negargli il selfie!!!