News

Bonucci, l’unione fa… il Tapiro

Bonucci, l’unione fa… il Tapiro

Bonucci, l’unione fa… il Tapiro

Bianconero per la maggior parte della sua carriera, il calciatore passa all'Union Berlino. Nel 2015 ha ricevuto il Tapiro d'Oro insieme alla difesa della Juventus per la sconfitta contro il Napoli. Il video.

Sono ormai lontani i tempi in cui Leonardo Bonucci riceveva il Tapiro d’Oro di Striscia la notizia insieme a tutta la squadra della Juventus. «Ci sarà modo per salutare i tifosi», ha dichiarato il 31 agosto 2023 lui prima di superare i controlli per l’imbarco con destinazione Berlino. O meglio Union Berlino, squadra con la quale, secondo quanto trapelato, l’azzurro dovrebbe firmare un contratto annuale, tornando quindi a giocare la Champions League nell’anno in cui i bianconeri non lo faranno. Bianconeri nei quali ha militato per gran parte della sua carriera. Tanti in anni segnati anche dalla consegna dello storico premio del tg satirico di Antonio Ricci. Dobbiamo tornare indietro al settembre 2015. La Juventus è uscita sconfitta dal match contro il Napoli in un inizio di stagione in cui ha collezionato davvero pochi punti. 

 

 

Da qui l’inevitabile trasferta di Valerio Staffelli che raggiunge il Centro sportivo di Vinovo, in provincia di Torino, dove si allena il team. Con lui ci sono ben quattro Tapiri d’oro destinati agli allora baluardi delle retrovie juventine. «Da bravi cattolici, bisogna dare speranza anche agli altri. Lo stiamo facendo, ma speriamo di aver finito con domenica scorsa», ha commentato il portiere Gianluigi Buffon, il primo a rispondere ironicamente circa l’andamento del campionato. Al quale fa eco il difensore Giorgio Chiellini che assicura: «Siamo partiti a rilento, ma ci riprenderemo come ogni motore diesel». 

Leonardo Bonucci: «Gli infortunati? Speriamo diventino fortunati»

Il tapiroforo, però, mette il coltello nella piaga, ricordando come la squadra abbia fatto una campagna più di cessioni che di acquisti. E, rivolgendosi a Leonardo Bonucci, sottolinea che, a peggiorare la situazione, ci sono anche tanti infortunati. «Speriamo diventino fortunati. Fa parte del calcio», risponde l’atleta. Prende poi la parola Andrea Barzagli che, in risposta al tentativo di Staffelli di consolare gli intervistati ricordando la sonora sconfitta subita dall’Inter con la Fiorentina, taglia corto: «Dobbiamo pensare solo alla nostra squadra».

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti