News

Ma davvero le Asl assumono i parenti dei politici?

Un cittadino pugliese denuncia a Striscia una presunta "parentopoli"

Pinuccio incontra un cittadino pugliese, impiegato in una società che svolge lavori in appalto per conto dell’ASL di Taranto, che rivela come avverrebbero le assunzioni. Secondo il testimone, infatti, nella sua azienda sarebbero stati assunti parenti e amici di politici, ma anche di dirigenti e funzionari dell’Asl di Taranto. Sempre secondo il testimone, nella stessa società lavorerebbe anche Domenico Lasigna, un politico che ha preso le difese di Michele Mazzarano, l’assessore regionale che si è dimesso dopo i servizi di Striscia. In uno di quei servizi compariva anche Lasigna, segretario del PD di Massafra (video del 28.03.2018). Il cittadino si è deciso a parlare proprio dopo aver visto l’inchiesta del Tg satirico di Antonio Ricci.