News

Nella rubrica “Paesi, paesaggi…” Davide Rampello e la carta di Amalfi

Nella rubrica “Paesi, paesaggi…” Davide Rampello e la carta di Amalfi

Nella rubrica “Paesi, paesaggi…” Davide Rampello e la carta di Amalfi

Domani sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) torna la rubrica “Paesi, paesaggi…”. Davide Rampello si trova ad Amalfi, a 25 chilometri da Salerno. Il borgo affacciato sul mare è un mosaico di vicoli, case e terrazze che svelano meravigliosi scorci: qui è stata importata dagli arabi l’arte della carta.

Lungo il fiume Canneto si apre la Valle dei Mulini, un tempo ricchissima di cartiere, dove ancora oggi ne esiste una attiva dal periodo angioino. Il paesaggio della Costiera fa da sfondo alla storia di Giuseppe, ultima generazione di una storica famiglia di cartari. Una produzione di qualità e ad altissima sostenibilità, senza sbiancanti chimici, zero emissioni e riciclo totale di tutti gli elementi della filiera. Anche la cellulosa proviene da foreste certificate. La carta di Amalfi è destinata alle confezioni speciali, all’uso artistico e a prestigiosi volumi di grandi artisti. Artigiani come Giuseppe e la sua famiglia sono beni culturali viventi, che portano nel futuro un mestiere antico. Questa è l’Italia della qualità.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Davide Rampello e il pascolo rigenerativo nell'antica Sutri

Davide Rampello e il pascolo rigenerativo nell'antica Sutri

Per la rubrica "Paesi, paesaggi…" Davide Rampello è a Sutri (Viterbo), città da sempre considerata la porta della civiltà etrusca. Il paesaggio della Tuscia meridionale fa da sfondo alla storia di Andrea e Silvia, allevatori e casari che hanno dato vita a una fattoria basata sul pascolo rigenerativo: antica pratica agricola che favorisce la cattura del carbonio nel terreno con un impatto positivo per la salute del suolo, degli animali e di conseguenza degli esseri umani.