News

Troupe di Mediaset aggredita a Tiburtina, ecco le condizioni in cui versa la stazione

Una troupe Mediaset che lavora per la trasmissione "Dritto e rovescio" è stata aggredita alla stazione di Roma Tiburtina durante le riprese di un servizio.

Gli operatori del programma condotto da Paolo Del Debbio si trovavano sul luogo per documentare lo stato di degrado in cui versa la zona.

Situazione che noi di Striscia vi avevamo mostrato un mese e mezzo fa con un servizio di Jimmy Ghione.

Già in quella circostanza era evidente come le condizioni fossero insostenibili, per questioni di sicurezza, ma anche per questioni sanitarie.


L'aggressione nei confronti della troupe di "Dritto e rovescio" si è tenuta nella giornata di ieri. Sul posto sarebbero intervenuti gli agenti del Reparto Volanti e della Digos, che hanno ricostruito come verso gli operatori Mediaset fossero stati lanciati sassi e bottiglie di vetro.

Un uomo sarebbe stato fermato e portato all'Ufficio Immigrazione per l'identificazione e la posizione di un altro sarebbe al vaglio degli inquirenti.