Striscia tra poco

Gerry Scotti e Francesca Manzini ci parlano del furto di un suv restituito dal ladro al proprietario a causa dei due mitra trovati nel baule

Gerry Scotti e Francesca Manzini ci parlano del furto di un suv restituito dal ladro al proprietario a causa dei due mitra trovati nel baule

07/03/2022

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti
StrixFactor, l'esibizione futuristica e il super boomer

StrixFactor, l'esibizione futuristica e il super boomer

Ecco il brano sinfonico del duo di palermitano Alessandra Fenech e Alessandro Troja, che imbracciano un violino con archetto-laser e una tastiera portatile in un'esibizione che avvicina il passato al futuro. E oltre a questo l'exploit del super boomer Giuseppe Calò. L'invito è rivolto a tutti coloro che sanno cantare, ballare, recitare, imitare o creare altri tipi di performance. Registrate un video di un minuto e caricatelo sul nostro sito

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Cinisi, l'assurda storia del casolare sequestrato ai Badalamenti

Cinisi, l'assurda storia del casolare sequestrato ai Badalamenti

Stefania Petyx si trova a Cinisi per parlarci nuovamente del casolare confiscato alla famiglia del boss mafioso Badalamenti e occupato abusivamente dal figlio, ricercato in Brasile per traffico di droga. Purtroppo, infatti, a causa di un errore burocratico nel processo di confisca, il casolare a breve tornerà nelle mani della famiglia Badalamenti nonostante lo Stato abbia speso più di 400mila euro per ristrutturarlo. Così, Jimmy Ghione ha incontrato a Roma il Presidente della Commissione ...

Borseggiatrici a Milano, l'aggressione a Staffelli

Borseggiatrici a Milano, l'aggressione a Staffelli

Continua la missione di Valerio Staffelli per fermare le borseggiatrici che imperversano nel centro di Milano e nelle principali stazioni della metropolitana del capoluogo lombardo. Il nostro inviato - accompagnato dalle quattro figuranti "anti borseggio" - si trova stavolta alla stazione di Lambrate, dove becca le ladre in procinto di cominciare una nuova giornata di "lavoro". Ma le borseggiatrici reagiscono aggredendo lui e la sua troupe

Top 10 Video

tutti i video
Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Concorso per la Polizia di Stato, beffati gli idonei del 2020

Ottocento aspiranti poliziotti superarono la prima prova scritta di un concorso a gennaio 2020 e poi vennero dimenticati. Non c'è stato scorrimento di quella graduatoria ma di quelle più recenti uscite da altre due selezioni, con candidati che hanno preso voti inferiori alla più severa soglia del 2020. Alcuni di coloro che ancora aspettano fra un po' raggiungeranno il limite di età e si sentono beffati. Chiara Squaglia ha chiesto spiegazioni alla Polizia e al ministero dell'Interno

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Il mistero del sito che vende prodotti non disponibili

Max Laudadio torna a occuparsi del sito che vende televisori e frigoriferi. I clienti sono scontenti per la mancata consegna dei prodotti acquistati: dopo il nostro servizio alcuni sono stati rimborsati ma continuano ad arrivare segnalazioni. Secondo un suo ex socio il responsabile del sito vende cose che non sono disponibili. Il paradosso è che sulla home c'è il bollino "Le stelle dell'e-commerce" del Corriere della Sera nonostante la licenza di utilizzo del logo sia scaduta

use DateTime;