News

Cinisi è ancora il paese di Peppino Impastato? Stefania Petyx è andata a chiederlo ai suoi abitanti

Cinisi è ancora il paese di Peppino Impastato? Stefania Petyx è andata a chiederlo ai suoi abitanti

Cinisi è ancora il paese di Peppino Impastato? Stefania Petyx è andata a chiederlo ai suoi abitanti

Dopo le polemiche legate al ritorno a Cinisi (Palermo) del figlio del boss Tano Badalamenti, che ha cercato di riappropriarsi di un immobile confiscato alla sua famiglia, Stefania Petyx è andata nel comune siciliano, dove nel 1978 il boss fece uccidere Peppino Impastato.

Scopo dell’inviata di Striscia verificare la posizione dei cittadini di Cinisi nei confronti della mafia, chiedendo loro di posare per un selfie con il cartello «La mafia è una montagna di m**da». Dopo molti rifiuti e parecchia diffidenza, con addirittura un lancio di arance da parte di alcuni ragazzi poi fuggiti, Stefania Petyx è riuscita, per fortuna, a scattare molti selfie. 

In attesa di vedere il servizio in onda questa sera a Striscia, ecco come era andata una delle ultime incursioni di Stefania Petyx.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
La movida a Palermo tra musica, droga e alcol per le strade

La movida a Palermo tra musica, droga e alcol per le strade

Stefania Petyx ha raccolto le testimonianze dei residenti del quartiere la Vucciria di Palermo, esausti ed esasperati dalla movida notturna. Nonostante le diverse lamentele, il Comune per ora sembra non voler prendere provvedimenti, ma la nostra inviata, grazie a una complice, ci mostra le immagini di quello che avviene per le strade, tra banchetti abusivi che vendono alcolici e pusher che sono veri e proprio minimarket della droga che avvicinano i giovani nottamboli cercando di vendere ...

Catania-Palermo, l'autostrada impossibile: cantieri infiniti e gincane tra corsie e carreggiate

Catania-Palermo, l'autostrada impossibile: cantieri infiniti ...

Stefania Petyx si occupa di una piaga autostradale nota come la Catania-Palermo, un percorso di 200 km che ora è diventato il tratto per un'avventura di 5 ore. Infatti, dopo 40 anni, sono iniziati per l'autostrada (ormai anziana), i lavori per riqualificarla e renderla più funzionale. Peccato che siano iniziati improvvisamente e tutti insieme, così da far diventare la tratta ormai impercorribile, un videogame dalle mille deviazioni con problematiche come allagamenti e lunghe code

Bagni pubblici inesistenti a Palermo, la soluzione sono i bar

Bagni pubblici inesistenti a Palermo, la soluzione sono i bar

Stefania Petyx si trova a Palermo per parlarci di un problema "pubblico". Nel capoluogo siciliano, infatti, i vespasiani sono perlopiù chiusi o lasciati al più completo degrado. Una questione che riguarda non solo i palermitani, ma soprattutto i tanti turisti che ormai affollano la città. La nostra inviata è andata a sondare il terreno con le guide e i baristi costretti a sopperire alla mancanza del Comune ed è riuscita a strappare una promessa al sindaco Lagalla