News

La ricetta del Negativo di Carbonara di Antonello Colonna a Striscia

Il Negativo di Carbonara è uno dei piatti icona della cucina dello chef Antonello Colonna: nato nel 2000, è una personale interpretazione della tradizionale ricetta della carbonara, in cui il condimento viene trasportato all’interno dei ravioli, per una vera e propria esplosione di gusto a ogni assaggio. Un tentativo di regalare anche a Roma, dove la tradizione non la prevede, una sua pasta ripiena.

Ingredienti (per 4 persone):
- 200 g Pasta all’uovo
- 100 g Crème fraîche
- 100 g Guanciale 
- 80 g Pecorino romano grattugiato
- 30 g Parmigiano reggiano
- 4 Uova (3 tuorli + 1 intero)
- Pepe q.b.


Procedimento:
Amalgamare un uovo intero e i 3 tuorli con il parmigiano e il pecorino, una manciata di pepe e creare una crema densa a bagnomaria. 
Ritagliare dei quadrati da un foglio sottile di pasta all’uovo precedentemente realizzata e farcirli con il composto.
Chiuderli facendo combaciare gli angoli opposti e formare una stella. 
A parte, tagliare il guanciale a listarelle, rosolarle in padella e asciugarle. Preparare una fonduta di crème fraîche sciolta e pecorino grattato, e infine versarla a specchio sul piatto.
Adagiarvi sopra i ravioli (cotti in abbondante acqua salata per 4 minuti) e il guanciale con una grattata di pepe.