News

Mara Venier difende Ultimo dopo le polemiche su Sanremo

Mara Venier difende Ultimo dopo le polemiche su Sanremo

Mara Venier difende Ultimo dopo le polemiche su Sanremo

Il Festival di Sanremo è finito da quasi due settimane, ma il suo esito continua a far discutere. Il polverone scatenato dalla reazione di Ultimo, arrivato secondo dietro Mahmood, ha avuto una serie di strascichi che hanno coinvolto anche Mara Venier. 

Nella consueta puntata speciale di Domenica In all’indomani della finale della kermesse sono stati in molti i cantanti che hanno dato forfait. Fra questi spiccavano i nomi di Loredana Bertè, in protesta per non essere arrivata neanche sul podio dopo i cinque giorni di standing ovation del pubblico presente all’Ariston, e Ultimo.
Nel corso della puntata del 17 febbraio, Mara Venier è tornata a parlare di Sanremo e ha subito voluto difendere il cantautore romano, affermando che è stato l’unico ad averle chiesto scusa per l’assenza durante la diretta della settimana scorsa.

«C’è stata solo una persona tra quelle che non si sono presentate la settimana scorsa che mi ha chiamata per chiedermi scusa, nonostante tra gli assenti ci fossero molti altri amici. Questa persona è Ultimo, e io sentitamente lo ringrazio», ha detto la conduttrice, che ha poi aggiunto: «Si è trattato di una lunga telefonata durante la quale Ultimo mi ha raccontato i contrasti e le motivazioni della sua arrabbiatura a Sanremo. Non occorre che io vi riferisca nel dettaglio cosa mi ha detto, ma già il fatto che mi abbia chiamata è stato un gesto molto carino rispetto a persone più grandi di lui. Tra tutti gli artisti, anche miei amici, che non si sono presentati la scorsa domenica, l’unico a chiamare per chiedermi scusa in modo veramente sentito è stato lui. Gli mando un grande abbraccio».

Una frase che a molti è sembrata anche una frecciata nei confronti della Bertè, alla quale la Venier si era rivolta con un appello tramite telecamere nella puntata del 10 febbraio: «Loredana, mi dispiace che tu non sia qui oggi. Sapevi che in me avresti trovato un’amica, una persona che ti vuole bene, un’amica da trent’anni».

«Ad Ultimo hanno dato del coatto, gliene hanno dette di tutti i colori. Con me si è dimostrato persona educata. Chi non è venuto, non ha mancato di rispetto a me, perché Domenica In la settimana scorsa ha registrato ascolti stellari anche senza di loro in studio. Ha mancato di rispetto al pubblico. Tutti noi, cantanti compresi, lavoriamo solo per il pubblico e non ce lo dobbiamo dimenticare», ha concluso la zia Mara.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
La Rai non paga i diritti ai cantanti, il super scoop di Striscia

La Rai non paga i diritti ai cantanti, il super scoop di Striscia

Grande scoop di Rai Scoglio 24: Pinuccio, grazie ad AFI (Associazione Fonografici Italiani), ha scoperto che la Rai deve oltre 30 milioni di euro a cantanti italiani e stranieri del calibro di Tiziano Ferro, Sting, Marco Mengoni e Fedez per una questione di diritti connessi di riproduzione. Non solo: sempre secondo Sergio Cerruti, presidente AFI, la tv di Stato starebbe spendendo soldi pubblici per secretare alcuni documenti legati al Festival di Sanremo

Sanremo, Fimi dà ragione a Striscia: un bando per il Festival

Sanremo, Fimi dà ragione a Striscia: un bando per il Festival

Continua l'inchiesta di Pinuccio sul Festival di Sanremo e sulla possibilità di assegnare la kermesse musicale - di proprietà del Comune di Sanremo - tramite un bando aperto, come si evince da una recente sentenza del Tar. Questo vuol dire che il Festival potrebbe non essere più un'esclusiva Rai, ma potrebbe essere organizzato e trasmesso da qualsiasi emittente nazionale in chiaro. Dopo AudioCoop, Afi e Siedas, anche Fimi (Federazione industria musicale italiana) ha deciso di aderire ...

La nave da crociera e la pubblicità occulta al Tg1

La nave da crociera e la pubblicità occulta al Tg1

Al Tg1 la pubblicità occulta continua a imperversare e, da qualche giorno, l'oggetto delle "attenzioni" della testata diretta da Monica Maggioni è la famosa nave da crociera che, guarda caso, è sponsor del Festival di Sanremo. Nessuno la nomina, eppure Pinuccio e "Rai Scoglio 24" fanno notare come in diversi servizi dell'inviato Rai Leonardo Metalli non si perda occasione per celebrare la sontuosità della nave, inquadrandola ripetutamente