News

Prosegue la campagna “antiborseggio” di Striscia: arrestata una delle ladre della metro di Milano

Prosegue la campagna “antiborseggio” di Striscia: arrestata una delle ladre della metro di Milano

Prosegue la campagna “antiborseggio” di Striscia: arrestata una delle ladre della metro di Milano

Prosegue la missione di Valerio Staffelli per fermare le borseggiatrici che imperversano nel centro di Milano e nelle principali stazioni della metropolitana del capoluogo lombardo. Una campagna antiborseggio che ha finalmente portato all’arresto di una delle ladre, anche grazie ai molti cittadini che, seguendo l’esempio dell’inviato di Striscia, hanno cominciato ad avvisare i passeggeri dell’eventuale loro presenza.

Stasera a Striscia la notizia, Staffelli documenta come diverse borseggiatrici, alcune di queste già individuate nei precedenti servizi, “lavorino” nelle stazioni di Centrale, Cadorna e Lambrate. Come già accaduto in passato, appena l’inviato entra in azione con le quattro figuranti “anti borseggio”, le ladre si danno prima alla fuga e poi, pubblicamente smascherate, danno il via al solito lancio di oggetti, condito da spintoni e insulti ai danni della troupe. Aggressione che si conclude con l’intervento delle forze dell’ordine, che bloccano le borseggiatrici e le portano in caserma. Missione compiuta: giornata di “lavoro” rovinata.

Il servizio completo questa sera a Striscia la notizia.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato