News

Da "io resto a casa" a "Io occupo una casa", Rajae e i rom in cerca di alloggi durante la quarantena

Questa sera, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35), Rajae è a Quarto Oggiaro, quartiere della periferia milanese dove alcune famiglie rom stanno approfittando del lockdown per impadronirsi abusivamente di case non abitate. Una storia che si ripete un po' ovunque a Milano e che, in alcuni casi, registra occupazioni anche di alloggi lasciati sguarniti da proprietari ora ricoverati per Coronavirus.

«Il problema vero – dichiara l’assessore alla Casa del municipio 8 Fabio Galesi – è che se Aler non interviene entro un’ora dall’occupazione, queste persone si insediano e non si riesce più a recuperare la casa». L’inviata, dopo aver documentato il modus operandi dei rom, riesce a intercettare due donne “abusive”, le cui ragioni però non convincono i residenti che da tempo chiedono maggiore tutela da parte delle istituzioni.

Rajae si era già occupata del tema delle case Aler occupate abusivamente, documentando come in alcune zone ci fosse un vero e proprio racket intorno alla gestione di certi alloggi.