News

Stasera a Striscia, a “lezione di nero”. Continua l’inchiesta del tg satirico sui rivenditori di registratori di cassa che “insegnano” come evadere

Stasera a Striscia, a “lezione di nero”. Continua l’inchiesta del tg satirico sui rivenditori di registratori di cassa che “insegnano” come evadere

Stasera a Striscia, a “lezione di nero”. Continua l’inchiesta del tg satirico sui rivenditori di registratori di cassa che “insegnano” come evadere

Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) continua l’inchiesta sui rivenditori di registratori di cassa elettronici che svelano ai clienti i trucchi per fare nero con i loro apparecchi. E, quindi, evadere le tasse. Un’usanza che non riguarda solo alcuni punti vendita milanesi – come mostrato ieri nel servizio di Max Laudadio – ma che si ripete anche altrove. 

Nel servizio in onda stasera, Moreno Morello a PadovaRiccardo Trombetta a Roma incontrano alcuni rivenditori di registratori di cassa, che danno dritte su come eludere il fisco con i loro prodotti. La novità è l’apparecchio con software cloud in cui non restano tracce “fiscali”. Ma, tra i magheggi consigliati, ci sono anche due “classici” già in voga tra i rivenditori milanesi: stampare pre-conti che non finiscono all’Agenzia delle Entrate oppure collegare alla cassa una seconda stampante che produce scontrini non fiscali. «È istigazione all’evasione fiscale», fa notare Trombetta a un rivenditore che, infine, ammette: «Uno ci prova sempre per arrivare a vendere…». 

Il servizio completo sarà trasmesso stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti