Torna Speranza verde: il Lago di Posta Fibreno

Luca Sardella torna con la sua rubrica Speranza verde e ci parla di un fenomeno unico in Europa, l'isola mobile che si trova all'interno del Lago di Posta Fibreno (Frosinone). Il nostro inviato ci porta a scoprire la riserva naturale con il direttore Antonio Lecce

Luca Sardella torna con la sua rubrica Speranza verde e ci parla di un fenomeno unico in Europa, l'isola mobile che si trova all'interno del Lago di Posta Fibreno (Frosinone). Il nostro inviato ci porta a scoprire la riserva naturale con il direttore Antonio Lecce

20/11/2021

Potrebbero interessarti anche

vedi tutti

"Speranza verde": a Cisternino c'è la pianta della pace

Luca Sardella si trova nella località in provincia di Brindisi e ci mostra l'arbusto del cachi di Nagasaki, trovato sotto le macerie della città dopo lo scoppio della bomba atomica. Il Masayuki Ebinuma, agronomo giapponese, l'ha tenuta in vita fino a ora. Con i suoi semi sono state generate quasi 300 piante in giro per il mondo: questa si trova nei Giardini di Pomona, al centro di un labirinto di lavanda, simbolo della strada che bisogna fare per arrivare alla pace.

Nella stessa puntata

tutti i servizi della puntata
Frecciabianca Catania-Palermo, una questione di facciata

Frecciabianca Catania-Palermo, una questione di facciata

Stefania Petyx ci parla del nuovo Frecciabianca che collega Catania e Palermo, inaugurato da Trenitalia da pochissimo e già fermo. Non solo: la nostra inviata ha scoperto che in realtà non si tratta di un treno ad alta velocità, dato che la Sicilia non dispone della rete ferroviaria adatta a sostenerla. E infatti, pur costando quasi il doppio del solito regionale, il Frecciabianca nel giorno dell'inaugurazione ha impiegato appena due minuti in meno

Top 10 Video

tutti i video
All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

All’Eurovision si balla nudi e si finisce a I nuovi mostri

Matilde Brandi e Anna Pettinelli sono tra i protagonisti di questa puntata della rubrica di Striscia sulle mostruosità televisive. Il terzo posto è di Simona Ventura e Paola Perego per il loro discutibile tributo a Renzo Arbore. Il secondo gradino se lo aggiudica invece Arisa per la sua esibizione dove sembra un po' distratta e le cade addosso la scenografia. Mentre il primo posto è di una band finlandese che si dimostra una vera... scoperta

use DateTime;