News

Federica Pellegrini “scende dal piedistallo” per ricevere il Tapiro d’oro

Federica Pellegrini “scende dal piedistallo” per ricevere il Tapiro d’oro

Federica Pellegrini “scende dal piedistallo” per ricevere il Tapiro d’oro

Stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) ottavo Tapiro d’oro per la campionessa di nuoto Federica Pellegrini. Il motivo? Le parole del suo ex collega Massimiliano Rosolino, che ha detto: «Fede o la ami o la odi. È sempre stata collocata su un piedistallo. Ci sta sopra anche adesso, diciamo la verità».

«Grazie per il Tapiro, mi sono davvero attapirata», ha dichiarato la nuotatrice ai microfoni di Striscia. «Ci sono rimasta male perché quando lo incontro, Massimiliano è sempre molto piacevole. Avrei preferito che quelle cose me le dicesse vis-à-vis».

«C’è stato un flirt tra voi?», le chiede Valerio Staffelli. «Flirt è una parola grossa. C’è stato qualche bacio», ammette per la primissima volta la campionessa. «Ma io allora avevo 16 anni e lui dieci di più, 26», conclude.

In attesa di vedere la consegna dell’ottavo Tapiro, ecco com’era andata l’ultima volta.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato