News

Gerry Scotti e Francesca Manzini, la coppia pronta per il ritorno a Striscia dall'8 marzo

Gerry Scotti e Francesca Manzini sono pronti a tornare dietro il bancone di Striscia la notizia. Dopo il debutto insieme dello scorso anno, la coppia condurrà insieme il tg satirico di Antonio Ricci per tre settimane a partire dall’8 marzo.
“Una mimosa a Francesca la porterò. Il fiore, però, non la torta, dato che è a dieta”, scherza Gerry nell’intervista rilasciata insieme alla Manzini su Tv Sorrisi e Canzoni.
“Offerta da Gerry io una bella torta la mangerei eccome”, risponde Francesca.

I due conduttori si ritrovano a distanza di un anno dalla loro ultima apparizione insieme di un anno fa, quando ancora il mondo non sapeva cosa sarebbe successo con il Coronavirus e gli italiani non avevano mai provato sulla propria pelle una quarantena.
“L’anno scorso, prima del lockdown è stata lei l’ultima persona con cui sono andato al ristorante”, ricorda Gerry, che col Covid ha avuto una brutta esperienza che lo ha segnato profondamente.

Ora però i due conduttori sono carichi e pronti a tutto, gaffe e fuorionda compresi. E la Manza ne sa qualcosa: “A me succedono cose simili a quelle che faccio vedere nei video in cui imito Mara Venier. Una volta ho persino rotto il telefono del bancone”.
In fondo si sa, a Striscia può succedere di tutto. “Anche perché noi non proviamo nulla. Ricci non ti dice mai prima i temi dei servizi e quando te li dice, poi li cambia all’ultimo minuto”, rivela Gerry.

Nel corso dell’intervista c’è anche spazio per qualche retroscena sulla vita privata: Francesca si sposerà nel 2022 e ha scherzato sulla possibilità di avere come testimoni di nozze proprio Gerry, Antonio Ricci e Carlo Conti. Il presentatore, dal canto suo, è da poco diventato nonno e potrebbe aver trovato nella Manza una valida baby sitter. O forse no? “No, no. Francesca è troppo scalmanata. Mi si agiterebbe la bambina”. E noi non possiamo che confermarlo!