News

Volano Tapiri: Papu Gomez rifiuta il Tapiro d’oro (che finisce distrutto)

Volano Tapiri: Papu Gomez rifiuta il Tapiro d’oro (che finisce distrutto)

Volano Tapiri: Papu Gomez rifiuta il Tapiro d’oro (che finisce distrutto)

Dopo le ultime vicissitudini tra Gomez e l’allenatore Gasperini, Valerio Staffelli ha provato a consegnare il Tapiro d’oro al “Papu”, ma il funambolico giocatore argentino ha inizialmente eluso la marcatura del tg satirico, sprintando fino a un parcheggio adiacente la sede degli allenamenti della squadra bergamasca.

A questo punto Staffelli, le cui domande sono state continuamente “dribblate” da Gomez, ha lasciato il Tapiro sull’automobile del “Papu”. E proprio mentre la troupe di Striscia stava per andarsene – allontanata da alcuni tesserati della “Dea” tra cui i calciatori Zapata e Gosens – il Tapiro viene scagliato via. Fortunatamente, l’argentino con le mani non ha la stessa mira che ha con i piedi e a farne le spese è stato solo il povero Tapiro, finito in mille pezzi.

Il servizio andrà in onda stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato