News

Condannato il trapper Mr Rizzus: insulti sessisti a Rebecca Staffelli e incitamento alla violenza

Condannato il trapper Mr Rizzus: insulti sessisti a Rebecca Staffelli e incitamento alla violenza

Condannato il trapper Mr Rizzus: insulti sessisti a Rebecca Staffelli e incitamento alla violenza

Mr Rizzus è stato condannato in seguito agli insulti sessisti e all’incitamento alla violenza nei confronti di Rebecca Staffelli figlia di Valerio, inviato di Striscia la notizia, in un brano pubblicato nel 2019 su Youtube. Il trapper ha ricevuto una condanna a dieci mesi di carcere per diffamazione aggravata nei confronti della speaker radiofonica e conduttrice televisiva e al pagamento di 3 mila euro di provvisionale come risarcimento. La sentenza nei confronti del trapper il cui vero nome è Simone Rizzuto è stata emessa il 25 giugno dal Tribunale di Monza.

Rebecca Staffelli scoprì la canzone dopo aver letto gli insulti di un ragazzo che invitava gli altri a seguire il delirio di Mr Rizzus

Rebecca Staffelli aveva saputo dell’esistenza di questa canzone dopo aver letto gli insulti di un ragazzo che invitava gli altri a seguire l’indicazione di Mr Rizzus e che l’aveva taggata su Instagram. Simone P. di Tirano in provincia di Sondrio è coimputato per diffamazione ma senza rito abbreviato: la sentenza in questo caso arriverà a settembre. Rizzuto avrebbe sulle spalle altri reati contro la persona, rapine e lesioni. «Mi sono beccato una condanna – così Rizzuto ha commentato la sentenza sui social -. Ora faranno un cumulo, sicuramente avrò qualcosa da scontare sommando tutto. Ma va bene così mi assumo le mie responsabilità. Comunque prendere 10 mesi per una rima è assurdo. In America parlano di omicidi».

Il trapper è noto anche per gli insulti rivolti a Carabinieri, Polizia e ad altri inviati di Striscia come Vittorio Brumotti

Il trapper è noto anche per gli insulti rivolti a Carabinieri, Polizia e a vari personaggi televisivi, come Vittorio Brumotti, altro inviato del tg satirico di Antonio Ricci, e per aver mostrato e imbracciato armi da fuoco tra cui anche un kalashnikov, oltre che per gli insulti osceni e per l’incitamento alla violenza nei confronti delle donne.

La testimonianza di Rebecca Staffelli è stata ascoltata in tribunale: «Non sapevo esistesse questa canzone di Mr Rizzus contro le donne, gli sbirri e la giustizia e l’ho scoperto quando sono stata taggata su Instagram da questo sconosciuto che cantava la frase su di me complimentandosi con Mr Rizzus. Ha scatenato in me molta paura: incitava altre persone a farmi del male ed è stata seguita da insulti e minacce di altri, a catena, perché l’unione fa la forza anche per le cose negative».

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
4 giugno 2024

4 giugno 2024

Violino e tastiera portatile, il duo che ha il fattore Strix - La prova più importante per Ursula von der Leyen è quella costume - Il pavone che non ha spazio per fare la ruota - Per salvare le Torri di Varano servirebbe un bonus Federico II - Il tubo fognario è vecchio e pericoloso ma a pagare sono i cittadini - Visite per l'idoneità alla pratica sportiva: il medico dov'è? - La casa sulla voragine, paura a Vallisnera dopo la frana - Il "Baccalà alla messinese"

3 giugno 2024

3 giugno 2024

I talenti di Strixfactor vincono il palco di"Striscia - La Russa e il virus antifascista - Roma, al Palazzo di Giustizia sono tornati gli scontrini - Auto mai consegnate, a Torino nessun rimborso all'orizzonte - Gadget a tutta tecno, compreso R2-D2 frigobar semovente - Le follie delle fiction, tra medici esagerati e cannoli fantasma - I taroccatori di chilometri truccano i numeri prima della revisione - Ossessionati dai like? Lucci a caccia di confessioni - I politici italiani ringraziano...

30 maggio 2024

30 maggio 2024

A Strixfactor c'è sempre spazio per la musica - Il Vespone a tu per tu con quella s***a della Meloni - Da Musica & Legalità "solo supporto organizzativo alla beneficenza" - Testamento sparito, piccoli gruzzoli e grandi bonifici - Laura Pausini dimagrisce stando a letto? Qui c'è puzza di truffa - Elly Schlein e Roger, uguali come due gocce di… Waters! - Cerignola, novità per il canale che bolle tra scarichi abusivi - A Striscia il cartellone: «È cacca ai ladri» - La Elly Schlein

24 maggio 2024

24 maggio 2024

A Strixfactor c'è chi fa il ritratto di Gerry Scotti - Dal Governo si va via? Lollobrigida: «Io.. io... no» - Castell'Arquato. Qui la distillazione dà una seconda vita ai frutti della terra - Monza e Brianza, viaggio in treno o viaggio della speranza? - Morello, le criptovalute e le piantumazioni mai avvenute - «Ma Amadeus dove sta? Sta rosicando forte, sento il "crik crok crak" da qua!» - Parma, famiglia sotto sfratto: a volte la realtà è diversa da come appare…

23 maggio 2024

23 maggio 2024

Strixfactor, il talento per l'imitazione - Ladri in casa di Salvini o una semplice cena tra colleghi? - A Licata è emergenza erosione costiera - Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare - A Milano si vende cibo scaduto - A Striscia il cartellone c'è un pittore con un cognome che calza a pennello - Foggia, furti e campi di grano incendiati - Roma, candidati civetta ne abbiamo? - Salto del tornello? Meglio un biglietto per due - Corruzione tra i vip? C'è chi accett...

17 maggio 2024

17 maggio 2024

Strixfactor, la passione e il talento per la musica - Ignazio La Russa, un uomo democraticamente bello - Griffe tarocche, Trombetta mette in guardia dalle trappole - Capraia, uno degli allevamenti ittici più avanzati del Mediterraneo - Napoli, il mistero dei sacchetti con le gambe... - Che satira tira? Fassino testimonial di Pier'Or Mariuòl - Il dissenso comodo e il sessismo di Lagioia verso Melissa P - Highlander Dj, «Qui non siamo nel west, dillo tu a Bruno Vesp» - Tumori, le tante bugi...

16 maggio 2024

16 maggio 2024

StrixFactor, il regno del talento a ritmo di musica - Il Vespone, le europee e la tomba di Berlinguer danneggiata - Crisi idrica, "per fortuna" colpisce solo il Sud! - Basilicata, gli espropri mai avvenuti e la diga da abbattere - Progetto musica e legalità. Beneficenza senza trasparenza - Valeria Marini, alla sua festa di compleanno tutti in rosso - A Striscia il cartellone i bisogni si fanno all'aria aperta - Zia Elly: «Non stavo così male da quando hanno aperto Zara a Saint M...