News

Watly, si allunga l’elenco dei politici che hanno creduto nel progetto

Watly, si allunga l’elenco dei politici che hanno creduto nel progetto

Watly, si allunga l’elenco dei politici che hanno creduto nel progetto

Stasera a Striscia la notizia Moreno Morello torna a parlare di “Watly”, il computer termodinamico che – secondo il suo creatore Marco Attisani – sarebbe in grado di «purificare l’acqua, generare elettricità, creare connessione a internet e, di conseguenza, dare un futuro migliore alle popolazioni più disagiate».

Un progetto davvero rivoluzionario, che grazie al “talento” comunicativo del suo ideatore ha trovato visibilità su giornali e televisioni, persino con un toccante documentario realizzato in Ghana e trasmesso su Discovery Channel.

Stasera Moreno Morello mostrerà come anche l’attuale ministro degli Affari Esteri Luigi Di Maio, il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Giancarlo Cancelleri, Davide Casaleggio e l’europarlamentare Dario Tamburrano abbiano cavalcato l’onda di “Watly” inserendo il progetto tra gli esempi dell’ingegno italico. Oggi ci si chiede se tutti loro sappiano che al momento non esiste alcuna macchina in funzione.

Insomma, continuano a crescere i dubbi su “Watly”. E le sorprese che svelerà nei prossimi giorni il Tg satirico di Antonio Ricci non sono ancora finite.

In attesa del servizio di questa sera, ecco cosa ha scoperto il nostro inviato nell’ultimo capitolo della sua inchiesta.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Watly, finanziamenti dell'UE per una macchina mai vista in funzione

Watly, finanziamenti dell'UE per una macchina mai vista in funzione

Moreno Morello torna a parlare di Watly, il computer termodinamico che - secondo il suo fondatore Marco Attisani - sarebbe in grado di «purificare l'acqua, generare elettricità, creare connessione a internet e dissetare il pianeta». Il progetto è stato avallato, oltre che da diversi media e politici, anche dall'Unione Europea, che lo ha finanziato con circa un milione e mezzo di euro, senza aver mai verificato, però, che Watly venisse poi effettivamente prodotto

Watly, il progetto che fa acqua...da tutte le parti?

Watly, il progetto che fa acqua...da tutte le parti?

Moreno Morello torna a parlare di "Watly", la macchina che - secondo il suo creatore Marco Attisani - sarebbe in grado di «purificare l'acqua, generare elettricità, creare connessione a internet e, di conseguenza, dare un futuro migliore alle popolazioni più disagiate». Un progetto all'apparenza rivoluzionario, che, modello dopo modello, è stato supportato da un volano mediatico senza precedenti. Ma come stanno realmente le cose? Prova a spiegarcelo il nostro inviato

Il mistero di Watly, la macchina che doveva dissetare il pianeta

Il mistero di Watly, la macchina che doveva dissetare il pianeta

Moreno Morello prosegue con la sua inchiesta volta a capire che fine abbia fatto Watly, il computer termodinamico che, stando alle parole del suo ideatore, Marco Attisani, "purifica l'acqua, genera elettricità e permette connessione a internet in qualunque parte del mondo". Il progetto si presentava talmente rivoluzionario da ottenere l'endorsement di diverse personalità politiche italiane (tra cui Luigi Di Maio). Peccato se ne siano perse le tracce