News

AmaSanremo, Nova a rischio eliminazione dopo il servizio di Striscia

Ieri sera su Rai 1 si è tenuto il penultimo appuntamento di AmaSanremo, la kermesse ideata e condotta da Amadeus per selezionare i giovani che parteciperanno poi al Festival di Sanremo 2021.

Poco prima della messa in onda, Striscia ha trattato l'argomento facendo notare come uno dei concorrenti in gara sia arrivato alla semifinale con un brano la cui la parte musicale non rispetta alcuni requisiti e violi il regolamento.

Qui il servizio di Pinuccio che spiega nel dettaglio la questione.



Cosa dice il regolamento di AmaSanremo

Come si legge sul sito di All Music Italia, Nova avrebbe violato due punti del regolamento in cui si dice che "Sussiste la caratteristica di canzone nuova quando le canzoni nell’insieme della composizione o nella sola parte musicale o nel solo testo letterario siano state solo occasionalmente interpretate e/o eseguite dal vivo (ovvero diffuse in versione registrata) in un contesto privato e/o familiare o comunque al di fuori dell’esercizio della professione artistica (...)". Inoltre "A titolo esemplificativo e non esaustivo, non sussiste la caratteristica di canzone nuova nell’eventualità che l’insieme o la parte musicale o il testo letterario della canzone abbia generato introiti derivanti da eventuale sfruttamento, diffusione e distribuzione totale o parziale di natura".
 

Perché Nova è a rischio squalifica

Il giovane rapper rischia un provvedimento, quindi, perché la sua base musicale (nello specifico, il beat) non sarebbe inedito. Non solo: essendo quello originale un brano commercializzato, il brano di Nova avrebbe violato anche il secondo punto sovracitato, avendo già generato introiti monetari per quel che riguarda la parte musicale.
 

La versione di Nova

All'inizio della puntata di AmaSanremo, Nova è stato chiamato da Amadeus per dare la sua versione dei fatti.
"Volevo chiedere scusa a tutti perchè vi trovate in questa situazione. Ho la coscienza pulita. Quello che è il testo e la melodia sono originali e creati da noi. Mi dispiace che ci troviamo in questa situazione. Sono sicuro che se le cose dovranno andare in un certo modo ci andranno. Mi dispiace che si sia creata questa situazione. La base è di YouTube, l’abbiamo acquistata e abbiamo tutti i diritti di poterla utilizzare", ha detto.
 

L'annuncio di Amadeus

“C’è un regolamento. La gara anche questa sera si svolgerà normalmente. Ti esibirai e poi domani ci sarà una riunione con l’ufficio legale e un perito. Nel caso in cui verrà accertato il plagio verrai squalificato", è stata la risposta del conduttore e direttore artistico.

Oggi quindi ne sapremo di più. Pinuccio continuerà ad aggiornarci dalla sua speciale postazione di Rai Scoglio 24.

Stay Tuned.