News

Tapiro d’oro a Marco “Iconize” Ferrero, l’influencer che si era inventato un’aggressione omofoba per cercare visibilità

Tapiro d’oro a Marco “Iconize” Ferrero, l’influencer che si era inventato un’aggressione omofoba per cercare visibilità

Tapiro d’oro a Marco “Iconize” Ferrero, l’influencer che si era inventato un’aggressione omofoba per cercare visibilità

Sempre a caccia di notorietà l’influencer Marco Ferrero, meglio conosciuto come Iconize, nel maggio scorso raccontò di aver subito un’aggressione omofoba.

Qualche giorno fa la verità è venuta alla luce: il giovane si era inventato tutto, arrivando al punto di colpirsi da solo per procurarsi le prove della violenza subita.

Per sfuggire al polverone alzatosi Iconize ha trovato rifugio a Biella, a casa della mamma, ma questo non è stato sufficiente per sfuggire a Valerio Staffelli e al suo Tapiro d’oro. «Ho sbagliato. Ho fatto una cosa molto grave, di cui mi pento», ha dichiarato l’influencer ai microfoni di Striscia. «Spero di imparare dagli errori e di potermi riscattare. Chiedo scusa a tutti, ma sotto c’è tanto altro che prima o poi racconterò».

n attesa di scoprire cosa “ci sia sotto” di tanto misterioso, nel caso si dovesse trattare di un’altra bufala, a Striscia si prepara un nuovo tapiro…

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato