News

Vittorio Sgarbi candida Morgan come sindaco di Milano: la rivelazione

Vittorio Sgarbi candida Morgan come sindaco di Milano: la rivelazione

Vittorio Sgarbi candida Morgan come sindaco di Milano: la rivelazione

Vittorio Sgarbi vuole candidare Morgna come sindaco di Milano.

Dopo aver annunciato la sua intenzione di correre per la posizione di primo cittadino di Roma, il critico d’arte ha rivelato a “Un giorno da pecora” di voler proporre agli elettori Marco Castoldi – questo il vero nome di Morgan – come prossimo inquilino di Palazzo Marino, quando scadrà il mandato di Beppe Sala.

“Posso darvi un annuncio in anteprima. A Milano sono intenzionato a candidare Morgan. Gliel’ho detto ieri”, è stata la bomba sganciata da Sgarbi nel corso della trasmissione radiofonica.

“Gli ho chiesto, dato che secondo me era più adatto per Napoli, ‘preferisci Napoli o Milano?. E lui ha risposto Milano“, ha proseguito.

“Ma perché lo voleva sindaco di partenopei?”, gli hanno chiesto quindi i conduttori. E lui: “Perché, secondo me, Napoli era più incline a comprendere la sua natura“.

Il critico d’arte, attualmente sindaco del Comune di Sutri, in provincia di Viterbo, ha quindi grandi piani per il 2021, anno in cui si terranno le elezioni in alcuni dei capoluoghi più importanti: Napoli, Roma e Milano, appunto.

La sua corsa al Campidoglio al momento non ha raccolto particolari endorsement, anche se l’iracondo opinionista ha confessato di aver saputo di un apprezzamento da parte di Matteo Salvini. In ogni caso, riguardo alle sue possibilità di successo, ha ammesso: “Io mi candido per fare il sindaco, dopo di che è già avvenuto, in Sicilia e a Milano, che poi negoziando sia diventato assessore”.

In attesa di poter godere dei prossimi comizi elettorali di Vittorio Sgarbi, vi riproponiamo una delle sue tante sfuriate che rimarranno nella storia.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Che imbarazzo i

Che imbarazzo i "rumors" del principe Harry

Carrellata di "Nuovi mostri", dal Gfvippino che sfonda il pavimento a un simpatico teatrino tra Luciana Littizzetto, Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi in una visita guidata ai Paesi Bassi, fino a un balletto mal riuscito degli chef più famosi d'Italia che tentano di imitare Mercoledì Adams. Al primo posto, l'intervista speciale di Fiorello al Principe Harry, che si lascia sfuggire "rumors" sul fratello William un po' troppo intimi.

Con Chiara i pantaloni di Fedez vanno giù: che coreografia!

Con Chiara i pantaloni di Fedez vanno giù: che coreografia!

Carrellata di "Nuovi mostri" e di strane coppie: gli scontri tra Mauro Corona e Bianca Berlinguer, Bruno Vespa ospite da Fiorello a "Viva Rai 2", fino all'indigestione da melanzane di Matteo Berrettini. Non manca il tentativo dei Ferragnez di replicare un'evoluzione ginnica mal riuscita, la Marcuzzi che ripercorre con la Littizzetto i tempi della sua "irregolarità intestinale" e infine al primo posto un bel botto ad "Avanti un altro".

Risate mostruose e contagiose. E scoppia il pandemonio

Risate mostruose e contagiose. E scoppia il pandemonio

"I nuovi mostri", edizione "il meglio del 2022", lunga ed esilarante carrellata dalla sceneggiata mistica di "Forum", passando per Heather Parisi con Cristiano Malgioglio, Silvia Toffanin smemorata "A caduta libera", Valeria Graci e quella torta sul pavimento inclinato. Non mancano Iva Zanicchi e Ornella Vanoni, che racconta il primo incontro con la sua cagnetta. Il primo posto però spetta a un programma francese da risate a crepapelle.

Dai mostri sacri al gatto e la volpe di Simona Ventura e Paola Perego

Dai mostri sacri al gatto e la volpe di Simona Ventura e Paola ...

Un carosello di imbarazzanti performance a "I nuovi mostri", dai ballerini illusionisti di America's Got Talent a Simona Ventura e Paola Perego che straziano Bennato, fino ad Aldo, Giovanni e Giacomo che a Verissimo tentano di smontare lo studio per cantare accanto a Silvia Toffanin. Non possono mancare Carmen Russo, il mix di provini casalinghi a "Tale & Quale Show" e un duetto da brividi tra Alba Parietti e il figlio Francesco Oppini. Ma chi avrà meritato il primo ...