News

Capolavori italiani in cucina: le ricette che (forse) vi siete persi

Anche nella stagione 2021/2022 il nostro Paolo Marchi ci ha deliziato con la sua rubrica “Capolavori italiani in cucina”, che attraversa in lungo e in largo il nostro Paese per scoprire i piatti più curiosi creati dagli chef.

In uno degli ultimi servizi di questa stagione ci ha portato in Liguria, illustrando la ricetta del “Riso, ostriche, noci e borragine”, un incontro tra l’entroterra ligure e il mare. Qui intervista il giovane chef Giorgio Pignagnoli ed esplora la ricchezza del territorio ligure, mescolando elementi di terra e di mare, grazie all’Orto Rampante, un progetto di agricoltura sostenibile.


Dalla Liguria alle Langhe, dove intervista Filippo Giaccone che ci illustra i segreti del suo “Galletto al Barolo”. Lo chef lavora per anni al fianco del padre, per poi mettersi in viaggio per approfondire le sue conoscenze e capacità nel mondo della ristorazione dagli Stati Uniti alla Grecia, fino a tornare nelle Langhe dove propone una cucina ispirata alla tradizione.

E poi la volta di Chiara Pavan da Venezia, la chef illustra la ricetta delle “Empanadas di cozze ed emulsione alle erbe”, un gustoso disco di pasta ripieno di cozze della Laguna a base di basilico, maggiorana e origano. Chiara scopre la passione per la cucina quasi per caso, e dopo importanti esperienze formative, oggi esprime una cucina attenta al tema della sostenibilità, prediligendo elementi vegetali.


In Campania ci fa conoscere Cristian Torsiello che ci illustra la ricetta del “Tortello di ricotta, pecorino e menta”, una golosa pasta ripiena nella quale il gusto intenso della ricotta e del pecorino è bilanciato con la freschezza dell’olio alla menta. La cucina dello chef Torsiello affonda le radici nel territorio e nelle materie prime.

Le ricette complete, così come tutte le altre della rubrica di Paolo Marchi, sono consultabili sul sito di Striscia la notizia.