News

Tanti auguri Vittorio!

Tanti auguri Vittorio!

Tanti auguri Vittorio!

Il 14 giugno è il compleanno di Vittorio Brumotti, il campione di Bike Trial inviato di Striscia la notizia dal 2008 e conduttore di Paperissima Sprint da 12 edizioni. Il video dei suoi undici Guinness World Records, tutti in sella alla sua immancabile bicicletta.

Era il 2011 quando Vittorio Brumotti debuttava a Paperissima Sprint. Da allora ha condotto quasi tutte le edizioni del varietà di Antonio Ricci: è stato per dodici volte anchorman del programma. L’ultima, iniziata il 10 giugno 2024, al fianco di Marcia Barros, Valentina Corradi e del fedelissimo Gabibbo. Ma ciò che contraddistingue 100% Brumotti è il rapporto simbiotico che ha con la sua bicicletta, con la quale ha conquistato numerosi Guinness World Records. Il campione di Bike Trial è infatti entrato ben undici volte nel Guinness dei Primati e per festeggiare il suo compleanno vi proponiamo un video con i suoi record più sorprendenti, in ordine cronologico.  

  1. Il salto delle transenne 

Dal novembre 2007 al dicembre 2008 100% Brumotti si è aggiudicato quattro record saltando delle transenne sulla ruota posteriore della sua bicicletta. Il biker è passato da 20 transenne al sorprendente traguardo di 30. 

  1. Il salto in acqua 

Il 12 maggio 2009 è il giorno in cui l’inviato si è buttato a bordo della sua amica a due ruote da un’altezza di 17 metri, atterrando a 120 km orari nelle acque cristalline del mare sardo. Un volo iniziato dalla cima della Grotta del Bue Marino di Cala Gonone in provincia di Nuoro, che è valso a Brumotti il suo quinto Guinness World Record.  

  1. Il salto tra due tir 

Nel 2009 Vittorio è invece saltato da un tir all’altro, coprendo una distanza di 4,02 metri con una rincorsa di soli 13 metri. Una prodezza grazie alla quale è riuscito ad aggiudicarsi il sesto record. 

  1. I salti sulla ruota posteriore della bicicletta 

Il 18 maggio 2010 è poi la data in cui ha compiuto ben 72 saltelli sulla ruota posteriore della sua bici, sulla cima di una guglia rocciosa di 143 metri a strapiombo sul mare. Si tratta di Punta Caroddi, che domina la spiaggia di Cala Goloritzé nella provincia dell’Ogliastra, in Sardegna. Con il suo settimo Guinness l’inviato ha anche battuto il record di 18 saltelli stabilito da un americano. 

  1. La scalata del grattacielo più alto del mondo 

Il 18 ottobre 2012 ha conquistato il suo ottavo record del mondo scalando i 160 piani e 828 metri del Burj Khalifa di Dubai. Uno sforzo notevole sia dal punto di vista mentale sia da quello fisico, considerando che il tempo stimato per risalire i circa 4000 gradini era di oltre quattro ore senza aria condizionata e con una temperatura attorno ai 38 °C. 

  1. La più lunga sbarra percorsa con una bicicletta 

Il nono Guinness World Record è arrivato il 5 maggio 2013 quando, in una palestra di Guidonia Montecelio in provincia di Roma, l’inviato-biker ha affrontato una barra lunga 20 metri e del diametro di 4,8 centimetri.  

  1. La più grande distanza percorsa su uno slackline in bicicletta 

Vittorio Brumotti si è aggiudicato il decimo Guinness dei Primati l’11 maggio 2014. La prova di abilità consisteva nel riuscire a percorrere i 10,05 metri di una slackline larga 5 centimetri e sospesa nel vuoto. Il tutto pedalando. Un’impresa resa ancora più ardua dal fatto che la slackline poteva ruotare di 360°.  

  1. La più lunga distanza percorsa su un recinto di metallo in un minuto 

L’undicesimo e ultimo Guinness World Record ottenuto risale al 30 gennaio 2023, quando il conduttore di Paperissima Sprint ha percorso un recinto in metallo di 30 metri in un minuto. Ovviamente in sella alla sua bici. 

L’avventura di Vittorio Brumotti come inviato di Striscia la notizia

«Il senso delle regole ce l’ho nel sangue. Il fatto è che io amo fare i compiti, e vedere che ci sono opere incompiute in Italia vuol dire che qualcuno non ha fatto i compiti». È la dichiarazione che l’inviato biker di Striscia ha fatto nell’intervista del 9 giugno 2024 per Il Corriere. La sua avventura per il tg satirico è iniziata il 19 novembre del 2008 con un servizio sugli sprechi edilizi nel nostro Paese. In quell’occasione 100% Brumotti aveva visitato l’ex base Nato di Calice Ligure, in provincia di Savona, abbandonata da 18 anni. Da lì si sono susseguiti numerosi servizi con l’obiettivo di mostrare diverse opere incompiute: palazzetti dello sport, dighe, depuratori e molto altro ancora. Nella sua lotta alle ingiustizie sono anche celebri le “merdine” che l’inviato consegna dal novembre 2017 a coloro che parcheggiano, senza tagliandino o invalido a bordo, nei posti auto destinati ai disabili. Per non parlare poi del contrasto allo spaccio di droga, tema al quale l’inviato ha dedicato numerosi reportage realizzati in tante città italiane.  

Al centro dei suoi servizi non ci sono solo ingiustizie ma anche la valorizzazione del territorio italiano al fianco del Fondo Ambiente Italiano e la promozione della ricerca scientifica. Dal 2021 Vittorio Brumotti promuove le raccolte fondi organizzate da “Città della speranza”, un istituto di ricerca pediatrica in campo oncologico.  

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Nettuno, nessuna traccia della piscina e del teatro

Nettuno, nessuna traccia della piscina e del teatro

Vittorio Brumotti in provincia di Roma ci conduce all'interno di quella che sarebbe dovuta diventare una piscina e poi in un teatro comunale mai realizzato: due strutture finanziate con denaro pubblico. I lavori per la prima sono partiti circa 20 anni fa, ma sono stati interrotti per un contenzioso tra la ditta e il Comune. Mentre la nascita del secondo risale a 15 anni fa: per costruirlo la Regione ha stanziato 4 milioni, cui si aggiungono i 400 mila di un privato

Le ragazze mute per finta e la falsa associazione di disabili

Le ragazze mute per finta e la falsa associazione di disabili

Vittorio Brumotti non può stare tranquillo neppure mentre si trova a Senigallia per una manifestazione. Incrocia un gruppo di cinque ragazze che, mostrando una cartelletta con il logo di un'associazione fittizia di disabili, avvicinano la gente. Lo scopo è estorcere soldi: queste donne, che sfruttano la sensibilità di alcune persone sull'argomento, gesticolano come se fossero mute ma l'inviato scopre voci e linguaggi inaspettati…

Ad Albisola Superiore una

Ad Albisola Superiore una "piscina" colma di sprechi

Vittorio Brumotti in sella alla sua bicicletta ci mostra la struttura incompiuta di Albisola Superiore nel Savonese che sarebbe dovuta diventare una piscina comunale e che invece per ora è soprattutto un deposito di materiale edile. La realizzazione si è fermata per motivi tecnici e il tetto non ha passato i collaudi. Di sicuro per gli abitanti si tratta di un "ecoschifo", per il quale il Comune deve pagare un mucchio di denaro

Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

Brumotti derubato mentre libera i parcheggi per disabili

L'inviato alle prese con il popolo dei "solo 5 minuti": molti di coloro che parcheggiano scorrettamente negli stalli per disabili si giustificano dicendo di voler sostare per poco tempo. C'è chi accetta le parole di Brumotti e chi invece ha reazioni scomposte. Alla fine l'autore di tante inchieste per Striscia torna al parcheggio de La Rinascente e trova la brutta sorpresa: van scassinato e computer, telecamere e bici trafugati