ULTIMI VIDEO

News

Dopo servizio di Striscia sequestrati 180 cani maltrattati in allevamento veronese

Dopo il servizio di Striscia la notizia andato in onda venerdì 26 gennaio, i Carabinieri Forestali di Verona hanno denunciato i titolari dell’allevamento di cani di razza “I Tesori dell’Antica Rocca” di Nogarole Rocca (Verona) per maltrattamento e detenzione in precarie condizioni  di salute di oltre 180 cani.
Come documentato da Edoardo Stoppa, gli animali sono stati trovati al freddo, stipati dentro scatole, cassonetti per la frutta e addirittura in alcuni acquari. Altri cani da riproduzione sono stati rinvenuti in un capannone a Isola Rizza (Verona), anch’essi in precarie condizioni igienico-sanitarie.
I Carabinieri hanno quindi sequestrato 26 madri e 27 cuccioli, provvedimento convalidato dal Gip di Verona Dott.ssa Laura Donati, e li hanno consegnati in custodia giudiziaria al Rifugio Leudica di Merlara (Padova), che sta provvedendo all'affido temporaneo a privati.
Nel dicembre 2013, uno degli indagati era stato già condannato a otto mesi di reclusione (è in corso il processo d’appello) per maltrattamento di animali, con il sequestro di 110 cani da parte del Corpo Forestale dello Stato.