News

Rifiuti illeciti dal Sud smaltiti tra Milano, Lodi e la Calabria: arrestate 11 persone

Rifiuti illeciti dal Sud smaltiti tra Milano, Lodi e la Calabria: arrestate 11 persone

Rifiuti illeciti dal Sud smaltiti tra Milano, Lodi e la Calabria: arrestate 11 persone

Non c’è fine al peggio quando si parla di smaltimento illecito di rifiuti in Italia. Le ultime notizie arrivano dai Carabinieri Forestali dei gruppi di Milano, Lodi, Pavia, Torino, Napoli, Reggio Calabria e Catanzaro, che hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Milano nei confronti di undici persone.

Secondo gli inquirenti avrebbero riempito di rifiuti illeciti capannoni abbandonati nel Nord Italia e ne avrebbero seppelliti altri in una cava dismessa in Calabria. Queste stesse persone sarebbero anche connesse al giro illecito responsabile del rogo di Corteolona (in provincia di Pavia).

Stando a quanto rivelato dalle autorità, il volume complessivo dei profitti derivanti da questa attività illecita ammonterebbe a oltre un milione e 700mila euro solo nel 2018.

Nei capannoni del Nord Italia arrivavano anche tonnellate di rifiuti, compresi umido e indifferenziato, da Napoli e Marcianise, che venivano trasportate in Lombardia tramite la Smr Ecologia srl di Busto Arsizio (Varese).

Riempiti i magazzini locali, la restante parte finiva in Calabria in zone a vocazione agricola e paesaggistica, anche vicino al mare.
Como, Varedo (nell’area ex Snia), Gessate e Cinisello Balsamo sono le aree interessate dall’indagine al Nord, mentre in Calabia i rifiuti finivano in una cava a Gizzeria (Catanzaro), dove già nel 2014 erano state scoperte armi e droga in fusti interrati, e nella Cava Parsi a Lamezia Terme.

Nel corso delle indagini sono state sequestrate 14mila tonnellate di rifiuti. Il principale indagato è Angelo Romanello, calabrese definito il «dominus del sodalizio», arrestato a Erba, dove abita. Con lui è finito in carcere anche Maurizio Bova, originario di Locri. Per le altre nove persone coinvolte sono stati chiesti i domiciliari. Tra di loro, si apprende, anche una consulente ambientale, iscritta all’albo in Lombardia, che operava per consigliare le migliori modalità di smaltimento illecito.

Si tratta dell’ennesima brutta scoperta che riguarda un’emergenza, quella dei rifiuti smaltiti illegalmente, che riguarda tutti, da Nord a Sud e di fronte alla quale non si può più far finta di nulla.

Già nel 2016 vi avevamo mostrato lo stato di degrado in cui versava il Parco di Migliarino, in una frazione di Pisa, dove sorgeva una discarica abusiva a cielo aperto, dove i rifiuti venivano incendiati e sprigionavano fumi tossici.

Solo la scorsa settimana, poi, vi avevamo parlato di una nuova “Terra dei fuochi” questa volta in Puglia, che fa temere per la salute di migliaia di persone.

Redazione web Striscia la notizia

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
19 febbraio 2024

19 febbraio 2024

Sotto sequestro il Castello delle Cerimonie - Lollobrigida rivela: sono molto vicino al mondo della pesca - Giornalisti Rai, c'è chi fa le interviste per interposta persona - Sinceramente furioso, la canzone di De Luca contro l'autonomia - Cartelli stradali, il 40% sbagliato, ridondante o inutile secondo l'esperto - Vittorio Feltri come Geolier, anche lui rappa in dialetto - "Vi ammazzo!": per Trombetta minacce dal venditore di tarantole - Ottaviano, il sindaco incontra i nostalgic

17 febbraio 2024

17 febbraio 2024

Mantova, opera d'arte usata come barbecue - A Pescara demolito il Ferro di cavallo, fortino dell'illegalità - Come si ferma il contrabbando di GPL? - Telecomandi bloccati, interviene Capitan Ventosa - La guida per difendersi dagli stalker, anche digitali - A Neive il piatto è la cheesecake antispreco - Coppa degli Assi, il torneo è tornato a Palermo - Cycas, la pianta preistorica ricomparsa sull'Isola di Wight - "Striscia la magia", il forzuto Khan Baba non è poi così forte - Ch...

15 febbraio 2024

15 febbraio 2024

L'"angelo custodia" dei Ricchi e Poveri - Fermata vietata al Commissariato di Polizia. Ma non per tutti - Napoli, i custodi del nulla, scuole e piscine chiuse al pubblico - Cristiano Militello e lo stadio in cui è vietato giocare col pallone - Torino, un altro caso di acquisto in contanti con lo "strappo" - Totti e la passione per il gioco: Ilary a Striscia l'aveva già detto - Baby gang violenta, naso rotto e sigaretta spenta in faccia - Sanremo: scarpe di Travol

7 febbraio 2024

7 febbraio 2024

New York, all'asta le scarpe di Michael Jordan - Sanremo, Mara nel backstage: "Svegliaci tu Fiore, ti scongiuro!" - Lucci a Sanremo: chi canta "Bella ciao" per i Fratelli d'Italia? - Amadeus si siede sul presidente di Rai Cinema. Che figura… - Il treno Roma-Sanremo potrebbe deragliare in Parlamento - Assegno di inclusione, c'è chi fa pagare la pratica gratuita - Casellati chiama Mattarella: quali superpoteri diamo alla Premier? - Anche al Tribunale di Foggia i furbetti

6 febbraio 2024

6 febbraio 2024

Iran, scoperto il primo rossetto della storia - Sanremo: Fiorello sul Palermo-Catania e Amadeus canta con Mengoni "Bella ciao" - Pubblicità occulta a Sanremo 2023, la Rai pagherà 175 mila euro - Il Tapiro ad Amadeus per la pubblicità occulta di Sanremo - Capitan Ventosa a Bologna alla prova dei 30 all'ora - Vespone e una museruola per Matteo Salvini - Spaccio di farmaci per sballare: chi fermerà la nuova dipendenza - Cinque semplici regole per salvarsi la vita digitale - Il "Risotto, latt...

5 febbraio 2024

5 febbraio 2024

Big escluso da Sanremo - Giuseppe Conte: "Toglietemi tutto, ma non il mio bel musetto" - Sanremo caos biglietti, in vendita sui social a 700 euro - Il grande rap dei politici che vogliono vincere Sanremo - Sinnai, sulle tracce del ragazzo che compra online senza pagare - Segnalati da voi: Giorgia Meloni sulla Via della sete - Roma, borseggi nella metropolitana: "E nessuno fa niente" - Cpr, psicofarmaci e maltrattamenti ai migranti: le immagini integrali - Dal "Drive In" a Striscia, il Gra...

2 febbraio 2024

2 febbraio 2024

Parigi, Enzino indaga sul furto di alcune bottiglie di vino - La Russa e i registratori di cassa: a lui nessuno deve insegnare il "nero" - Dopo l'alluvione, c'è da risolvere l'enigma della Sfinge - Bastano 60 euro per bloccare un account Instagram - Politica, Bonetti e Rosati entrano in Azione: il burraco è salvo! - Costumi di Carnevale: attenti al marchio di sicurezza e all'etichetta - "Paesi, paesaggi..." a Colle di Val d'Elsa, la città del cristallo - "Me gusta la poltrona, me devo can