News

Andrea Pirlo riceve il Tapiro d’oro dopo l’eliminazione in Champions della Juventus

Andrea Pirlo riceve il Tapiro d’oro dopo l’eliminazione in Champions della Juventus

Andrea Pirlo riceve il Tapiro d’oro dopo l’eliminazione in Champions della Juventus

Il distacco dalla vetta in campionato e l’inattesa eliminazione agli ottavi di Champions League contro il Porto costano all’allenatore della Juventus Andrea Pirlo il secondo Tapiro d’oro stagionale di Striscia la notizia, dopo quello ricevuto in ottobre.

Raggiunto a Torino da Valerio Staffelli e interrogato sulla “maledizione Champions” dei bianconeri, Pirlo dichiara: «Speriamo di poterci riprovare l’anno prossimo. L’errore di Ronaldo in barriera? Non è solo quello: abbiamo commesso sbagli che nel nostro caso ci sono costati la qualificazione. Il voto a Ronaldo lo lascio dare ai giornalisti, per me sempre 7, come il suo numero». Infine, interpellato sul suo futuro da mister, si concede una battuta: «Durante la consegna dello scorso Tapiro mi avete chiesto se avrei mangiato il panettone, ora spero di mangiare pure la colomba…».

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato