ULTIMI VIDEO

News

Antonio Ricci: «Rompere le scatole è la cosa che so fare meglio. Baglioni? Non lo reggo, piaceva ai fasci.»

Oggi, in occasione dell’incontro con i giornalisti per il ritorno di Ficarra e Picone alla conduzione di Striscia, ha parlato Antonio Ricci. Il papà del tg satirico ha toccato vari argomenti, passando da Claudio Baglioni, prossimo conduttore del Festival di Sanremo «Non lo reggo, piaceva ai fasci» per passare poi alla politica «Sono anni che sento dire che Beppe - Grillo - deve mollare, ma in realtà a lui quella situazione piace: quando vedo che lo spintonano nel mucchio, nel casino, nella ressa, capisco che sta godendo come un matto». 
Infine, ha sottolineato il suo punto di forza: «Rompere le scatole è la cosa che so fare meglio, appena vedo la preda mi lecco i baffi da lontano. Non mi fermo nemmeno davanti agli amici. Anzi c’è più gusto, perché ti fa più male chi ti conosce bene» e su Insinna ha aggiunto «Se volete passare i dieci minuti peggiori della vostra vita guardate il monologo che ha fatto da Bianca Berlinguer. Oppure il programma di Veltroni che lui condusse: una fucilata. Lo abbiamo attaccato per la sua deriva di onnipotenza, ma lo abbiamo fatto a fin di bene: per salvare Bianca Berlinguer e il Pd»