ULTIMI VIDEO

News

Brumotti, nuova aggressione a Bologna

Brumotti, tornato alla Montagnola per un servizio contro gli spacciatori, è stato di nuovo aggredito con minacce e violenze

Ieri sera, verso le 19.00, l'inviato di Striscia la notizia Vittorio Brumotti e la sua troupe hanno subito una nuova aggressione al parco della Montagnola di Bologna, luogo tristemente noto per lo spaccio di droga e armi, come già documentato in un precedente servizio del Tg satirico di Antonio Ricci. Durante l'ultima aggressione, Brumotti e la sua troupe sono stati minacciati, inseguiti e spintonati da un gruppo di spacciatori e uno di loro, con due sberle e un pugno, ha rotto una telecamera. Uno degli aggressori sarebbe già stato identificato dalle Forze dell'Ordine. Il servizio, con ulteriori aggiornamenti sul caso, andrà in onda stasera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35).
Questa non è la prima volta che Vittorio Brumotti e la sua troupe vengono aggrediti al parco della Montagnola di Bologna. Lo scorso 14 novembre, sempre durante un’inchiesta sullo spaccio di sostanze stupefacenti, erano già stati assaliti e derubati di due videocamere. Prima dell’aggressione e dei furti, uno spacciatore, oltre alla droga, aveva cercato di vendere armi. Si era infatti rivolto a Vittorio Brumotti dicendo: «Vuoi pistole, kalashnikov…».