News

Il post di Flavia Vento che ha fatto rabbrividire i social

Il post di Flavia Vento che ha fatto rabbrividire i social

Il post di Flavia Vento che ha fatto rabbrividire i social

Qualche giorno fa, la nota showgirl Flavia Vento ha pubblicato su Twitter un post in difesa degli animali, alzando numerose polemiche. Non è stato di certo il contenuto del messaggio a dare agli utenti del social il motivo di alzare tale polverone, ma piuttosto la forma. Il tweet conteneva, infatti, diversi errori di grammatica che non sono passati inosservati.

Il post recitava così: “Quando mi dicono mi fanno schifo i cani, io gli rispondo a me gli esseri umani. Gli animali sono meglio di noi che in 100 anni hanno distrutto un pianeta”.

Quando mi dicono mi fanno schifo i cani , io gli rispondo a me gli esseri umani. Gli animali sono meglio di noi che in 100 anni hanno distrutto un pianeta. pic.twitter.com/3In2uwsKRq

— Flavia vento (@Flaviaventosole) February 18, 2020

Le sviste erano evidenti e i suoi seguaci non hanno perso tempo nel farglielo notare con commenti più o meno aggressivi. Molti l’hanno accusata di non prestare troppa attenzione a ciò che posta, consigliandole di rileggere prima di rendere pubblico il proprio pensiero, altri l’hanno addirittura colpevolizzata per aver rovinato la lingua italiana (“Tu in 7 righe hai distrutto la grammatica”).

La soubrette non è di certo nuova alle gaffe, vediamo cosa ha combinato negli anni.


Redazione di Striscia la notizia

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
FrixMix visti da voi, tra coniglietti e grandine in studio

FrixMix visti da voi, tra coniglietti e grandine in studio

Tra gli errori e le papere televisive segnalate dai telespettatori, ecco l'inimitabile Tina che a Uomini e Donne parla di quanta acqua è passata sotto i mari. In studio da Bianchina invece le voci sono coperte dal rumore della grandine e tra inciampi linguistici e giornalisti appesi a un filo, approdiamo al naso da coniglietto di Bruno Vespa e ai doppioni propinati al pubblico da La7, in merito a nomi e alias elettorali...