News

Sanremo, John Travolta, Fiorello e Amadeus “comunista” ballano il qua qua (della pubblicità?)

Sanremo, John Travolta, Fiorello e Amadeus “comunista” ballano il qua qua (della pubblicità?)

Sanremo, John Travolta, Fiorello e Amadeus “comunista” ballano il qua qua (della pubblicità?)

La criticatissima apparizione di John Travolta al festival di Sanremo: Amadeus si becca (per scherzo) del comunista da Fiorello, l’attore danza senza entusiasmo (e senza cappellino) il ballo del qua qua e ora qualcuno parla di pubblicità occulta

Giornalisti, politici, moltissimi spettatori, creatori di meme: Il ballo del qua qua di John Travolta con Fiorello e Amadeus è stato un po’ da tutti considerato il momento più “cringe” del Festival di Sanremo 2024. Il fatto che poco prima sul palco dell’Ariston fosse apparso Giovanni Allevi con le sue parole commoventi e la sua musica ha accentuato ancora di più l’imbarazzo generale per l’ospitata del grande attore americano.

Travolta è stato accompagnato fuori dal teatro da Amadeus, e Fiorello l’ha accolto dicendo: “È comunista!”. Si riferiva naturalmente allo stesso Amadeus e alla “Bella ciao” che gli aveva fatto intonare l’inviato Enrico Lucci e dedicare a Giorgia Meloni nella conferenza stampa del giorno prima. Travolta con ogni probabilità non ha capito la battuta, non ha risposto, si è prestato a Il ballo del qua qua evidentemente concordato ma non a indossare il cappellino da papera. «È stato terrificante», ha ammesso poi Fiorello a Viva Rai 2 – Viva Sanremo!.

Che cosa abbia spinto il protagonista della Febbre del sabato sera e Pulp Fiction ad accettare Il ballo del qua qua rimane un mistero. Il Corriere della Sera scrive che potrebbe aver avuto un milione di buoni motivi: uno sponsor avrebbe pagato questa cifra per fargli indossare scarpe che in effetti la regia ha molto inquadrato, mentre la Rai non avrebbe sborsato un euro. Se fosse così, ci sarebbe per la Rai un’altra possibile accusa di pubblicità occulta, dopo il caso social network della scorsa edizione.   

Chissà… Quel che è certo, comunque, è che l’idea di far ballare John Travolta (che in carriera, tra l’altro, ha fatto molti film anche importanti nei quali non danzava) non era certo molto originale. Con lui aveva ballato, quasi vent’anni fa, già Maria De Filippi, come si vede in questa puntata vintage de I nuovi mostri.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Sanremo, per le scarpe di Travolta gli esposti all'AgCom sono due

Sanremo, per le scarpe di Travolta gli esposti all'AgCom sono ...

Pinuccio di Rai Scoglio 24 ci aggiorna sul caso di possibile pubblicità occulta durante il Festival, con l'attore americano che ha ballato sul palco dell'Ariston con Amadeus mostrando le sneakers di U-Power. Domenico Romito dell'associazione Avvocati dei consumatori spiega che ha integrato l'esposto presentato con il materiale dei servizi di Striscia, e chiede una sanzione esemplare, superiore a quella dello scorso anno di 175 mila euro