News

La Regina Elisabetta compie 94 anni, i festeggiamenti virtuali a causa del Coronavirus

La Regina Elisabetta compie 94 anni, i festeggiamenti virtuali a causa del Coronavirus

La Regina Elisabetta compie 94 anni, i festeggiamenti virtuali a causa del Coronavirus

Il 21 aprile è il compleanno della Regina Elisabetta II, che compie ben 94 anni. Per la prima volta in 68 anni di regno, però, non ci saranno i consueti 41 colpi di cannone dai giardini di Hyde Park per celebrare la ricorrenza.
Il motivo? Non sarebbe appropriato, dato il brutto momento che il popolo britannico sta passando per il lockdown a causa del Coronavirus.

Così, la sovrana trascorrerà in sordina questa giornata, in auto-isolamento nel Castello di Windsor, dove la sovrana sta affrontando la quarantena già da settimane.

Al suo fianco, oltre allo staff più ristretto, il Principe Filippo. Niente festa in famiglia, come per gli altri compleanni (lo scorso anno erano in sedici riuniti a tavola): quest’anno anche la Royal Family si affiderà alle telecomunicazioni e alla tecnologia.
 

Gli auguri virtuali alla Regina Elisabetta

Secondo quanto trapelato sui media britannici infatti, la sicurezza reale sarebbe al lavoro per consentire a Sua Maestà di poter ricevere le videochiamate dei suoi familiari senza il rischio di infiltrazioni hacker.

Lo stesso William, rifugiatosi con Kate Middleton e i figli ad Anmer, nel Norfolk, aveva rivelato che anche i Windsor in questo periodo si tengono in contatto grazie alle app per le videochiamate e che esiste proprio un gruppo per consentire ai piccoli George, Charlotte e Louis di continuare a vedere – seppur virtualmente – il nonno Carlo, che attualmente si trova a Birkhall, in Scozia, e la bisnonna Elisabetta.

In rete, intanto, si sono scatenati con i consueti meme sull’inossidabile Regina. In attesa di vedere i più divertenti di quest’anno, ecco come il popolo della rete aveva celebrato il compleanno di Sua Maestà nel 2019.
 

 

Perché la Regina Elisabetta festeggia due compleanni

Notoriamente, ormai da secoli, i sovrani del Regno Unito celebrano il compleanno due volte: in occasione della vera data di nascita e il secondo sabato di giugno. 

Per comprendere il motivo bisogna fare un salto indietro nel tempo al XVIII secolo, precisamente al 1748, quando re Giorgio II, che era nato in novembre, decise di istituire una data di compleanno ufficiale per sé e tutti i sovrani a seguire in giugno, in modo da poter festeggiare con un clima più mite. 

Così ormai da più di 250 anni, il secondo sabato di giugno è quello in cui si celebra il compleanno di Sua Maestà con la Trooping the Colour, la parata che attraversa la città e arriva fino al balcone di Buckingham Palace.

Anche questo evento, però, è stato annullato, come già annunciato da palazzo, per evitare assembramenti e rispettare il lutto di coloro che hanno perso i propri cari a causa del Covid-19.

Striscia la notizia, però, ha sempre avuto un debole per la Regina Elisabetta. Ecco quindi, in omaggio al suo compleanno, un video realizzato dopo una delle ultime sue apparizioni ufficiali, l’evento organizzato a Buckingham Palace in occasione del vertice Nato lo scorso dicembre.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
24 maggio 2024

24 maggio 2024

A Strixfactor c'è chi fa il ritratto di Gerry Scotti - Dal Governo si va via? Lollobrigida: «Io.. io... no» - Castell'Arquato. Qui la distillazione dà una seconda vita ai frutti della terra - Monza e Brianza, viaggio in treno o viaggio della speranza? - Morello, le criptovalute e le piantumazioni mai avvenute - «Ma Amadeus dove sta? Sta rosicando forte, sento il "crik crok crak" da qua!» - Parma, famiglia sotto sfratto: a volte la realtà è diversa da come appare…

23 maggio 2024

23 maggio 2024

Strixfactor, il talento per l'imitazione - Ladri in casa di Salvini o una semplice cena tra colleghi? - A Licata è emergenza erosione costiera - Gadget curiosi? Provate il giardino zen da tavolo che sa disegnare - A Milano si vende cibo scaduto - A Striscia il cartellone c'è un pittore con un cognome che calza a pennello - Foggia, furti e campi di grano incendiati - Roma, candidati civetta ne abbiamo? - Salto del tornello? Meglio un biglietto per due - Corruzione tra i vip? C'è chi accett...

17 maggio 2024

17 maggio 2024

Strixfactor, la passione e il talento per la musica - Ignazio La Russa, un uomo democraticamente bello - Griffe tarocche, Trombetta mette in guardia dalle trappole - Capraia, uno degli allevamenti ittici più avanzati del Mediterraneo - Napoli, il mistero dei sacchetti con le gambe... - Che satira tira? Fassino testimonial di Pier'Or Mariuòl - Il dissenso comodo e il sessismo di Lagioia verso Melissa P - Highlander Dj, «Qui non siamo nel west, dillo tu a Bruno Vesp» - Tumori, le tante bugi...

16 maggio 2024

16 maggio 2024

StrixFactor, il regno del talento a ritmo di musica - Il Vespone, le europee e la tomba di Berlinguer danneggiata - Crisi idrica, "per fortuna" colpisce solo il Sud! - Basilicata, gli espropri mai avvenuti e la diga da abbattere - Progetto musica e legalità. Beneficenza senza trasparenza - Valeria Marini, alla sua festa di compleanno tutti in rosso - A Striscia il cartellone i bisogni si fanno all'aria aperta - Zia Elly: «Non stavo così male da quando hanno aperto Zara a Saint M...

13 maggio 2024

13 maggio 2024

Strixfactor, due nuovi protagonisti - Il segreto per vincere (le elezioni)? Una botta di c**o - Naja obbligatoria: chi è d'accordo e chi è contrario? - Favino e quella macchinina rubata (e poi comprata) da ragazzino - Anche a Viareggio si fanno affari con oro e pellicce - «Come fanno all'Isola a fare la pupù senza carta igienica?» - Lady botox, l'operatrice estetica abusiva - Il piccolo grande Baglioni prende in prestito i versi - La sedicente guaritrice di tumori: «Squaglia era strafatta...

11 maggio 2024

11 maggio 2024

Strixfactor, nuovi giovani talenti - Grado, qui il piatto antispreco è La serra nel piatto - Striscia la magia, metamorfosi in un baule trasparente - Cpr di Potenza, come e quando è morto Ozaro Whumang? - Roma. In via Tuscolana, la pista ciclabile è dei motociclisti - Otranto, un paesaggio fantascientifico nel laghetto di bauxite - Alle elezioni europee votate chi non fa niente - Call center, alcune app anti spam ci registrano - Taranto. Diga Pappadai: uno degli sprechi più grandi (non so...

9 maggio 2024

9 maggio 2024

StrixFactor, è tempo di musica e di imitazioni - I Partiti italiani, tra problemi con la legge ed elezioni europee - Truffe online: cercasi amica per la sorella - Imposta di successione, Valeria Marini svela ciò che lascerà ai suoi eredi - Rai, caos televoto e caso Travolta agitano la Vigilanza - Striscia il cartellone, «sei l'altra metà della mela... quella col verme!» - Volpini di Pomerania, cercasi risposte sui cuccioli - FrixMix visti da voi, tra coniglietti e grandine in studio - Mi...