News

Lombardia in zona rossa per i dati sbagliati, arriva il Tapiro d’oro gigante

Lombardia in zona rossa per i dati sbagliati, arriva il Tapiro d’oro gigante

Lombardia in zona rossa per i dati sbagliati, arriva il Tapiro d’oro gigante

La vicenda della Lombardia rimasta per una settimana in zona rossa invece che in zona arancione per via di alcuni dati sbagliati sembra una barzelletta, ma purtroppo è la realtà. 
Una situazione complicata, che ha dato vita a un intenso botta e risposta tra la Regione e il ministero della Salute, fatto di accuse e recriminazioni reciproche.

La Lombardia era stata classificata come zona rossa domenica 17 gennaio, prevedendo quindi le misure più drastiche tra cui la chiusura dei negozi e il divieto sugli spostamenti non essenziali. Dopo una serie di confronti tra i tecnici dell’Istituto Superiore di Sanità e la Regione Lombardia, venerdì 22 gennaio il ministero della Salute aveva comunicato che i dati lombardi non erano corretti, e che quindi la classificazione della Lombardia era stata rivista e riportata in zona arancione. La Lombardia, quindi, è stata una settimana in area rossa per errore, con notevoli conseguenze economiche soprattutto per i commercianti.

Regione Lombardia e l’Istituto superiore di sanità danno versioni diverse su come sia avvenuto l’errore. 

Poi la marcia indietro: «…Probabilmente non è colpa di nessuno…». E allora, dopo le imbarazzati dichiarazioni di stamattina del governatore Attilio Fontana sull’incredibile pasticcio dei dati sui contagi in Lombardia, il Tapiro d’oro gigante non poteva che partire alla volta del Palazzo della Regione a Milano. Una consegna simbolica recapitata dall’inviato Valerio Staffelli al Governatore Fontana.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Caso Soumahoro, Tapiro d'oro a Laura Boldrini

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Laura Boldrini che nel 2018, in occasione della decima edizione del MoneyGram Awards per imprenditori immigrati, premiò come migliore imprenditrice straniera Marie Therese Mukamitsindo, suocera di Aboubakar Soumahoro, oggi indagata per truffa aggravata e false fatturazioni nell'ambito dell'indagine della procura di Latina sulla gestione di due cooperative. Ecco come ha replicato l'ex Presidente della Camera

Tapiro d'oro alla

Tapiro d'oro alla "molestatrice" Sonia Grey

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Sonia Grey, tirata nuovamente in ballo da Franco Di Mare nel post in cui spiega perché ha querelato Striscia. Secondo l'ex direttore di Rai Tre, la palpatina in studio alla sua co-conduttrice di Unomattina (2004) sarebbe stata frutto di «un banale scherzo fra colleghi» in risposta alle «"molestie" che Sonia mi faceva ogni mattina». Peccato che Sonia Grey la pensi diversamente, come racconta al microfon del nostro inviato