News

I 33 anni di Mario Balotelli, collezionista di Tapiri

I 33 anni di Mario Balotelli, collezionista di Tapiri

I 33 anni di Mario Balotelli, collezionista di Tapiri

Il primo l’ha ricevuto nel 2010, perché Mourinho non lo faceva giocare. L’ultimo trofeo risale invece al 2013, dopo che un tifoso del Manchester City aveva penato di salutarlo facendogli la pipì sulla macchina. I premi che Striscia ha consegnato negli anni all’ex giocatore di Inter e Milan, che compie gli anni il 12 agosto.

«Non lo so, devi chiedere a quelli più in alto», ha risposto Mario Balotelli riferendosi all’allora ct dell’Inter José Mourinho, quando il 22 marzo 2010 Valerio Staffelli gli ha consegnato a Milano il suo primo Tapiro d’oro perché l’allenatore non lo faceva giocare. L’inviato gli aveva proprio chiesto il motivo per cui era stato escluso dalla lista dei titolari sia nella partita contro il Chelsea, sia in quella con il Palermo. Ma quando Staffelli ha provato a fargli dire qualcosa sul suo rapporto con il mister, Balotelli, 33 anni il 12 agosto, ha negato che tra loro ci fossero delle incomprensioni. 

Quando Mario Balotelli gettò a terra la maglia dell’Inter 

Tuttavia, poco dopo gli è stato fatto notare che Mourinho aveva vinto contro il club inglese nonostante la sua assenza e l’attaccante ha commentato scettico: «Chi è che ha vinto? Macché Mou, ha vinto la squadra». Prima dei saluti, riferendosi alle voci che circolavano all’epoca su un possibile trasferimento del giocatore in rossonero, l’inviato gli ha consegnato una maglia del Milan con il suo cognome e il numero 45 stampati sopra. Il calciatore l’ha accettata sorridendo, ma si è rifiutato di provarla. Salvo poi ripensarci una volta terminata l’intervista, credendo di non essere più inquadrato dalle telecamere di Striscia la notizia. Il 21 aprile 2010 Balotelli ha invece collezionato un altro trofeo del tg satirico dopo che, esasperato dai fischi dei tifosi, aveva gettato a terra la maglia dell’Inter a San Siro, al termine della partita d’andata delle semifinali di Champions League contro il Barcellona

Quando l’attaccante entrò nel parcheggio del carcere femminile di Brescia

Il 5 ottobre 2010 è invece la data in cui l’allora infortunato attaccante del Manchester City ha ricevuto l’iconico trofeo di Striscia, dopo che aveva fatto irruzione con la sua auto all’interno del parcheggio del carcere femminile di Brescia, senza avere i permessi per farlo. Valerio Staffelli l’ha allora raggiunto a Concesio, in provincia di Brescia, per chiedergli spiegazioni della bravata. «Non sapevo neanche che era femminile, volevo andare a fare un giro», si è giustificato lui, «Volevo far vedere un carcere al mio fratellino. Ci sono passato davanti e gli ho detto: vuoi vedere un carcere? E allora sono entrato». 

La presunta amicizia con Fabrizio Corona 

Staffelli gli ha allora chiesto come mai nell’ultimo periodo fosse balzato agli onori della cronaca per vari presunti flirt, incidenti automobilistici, intemperanze sul campo da gioco e per essere stato fermato dalla Polizia a causa di una sparatoria con armi giocattolo. Lui ha però risposto: «Sono cose che capitano. Le cose brutte vengono tutte insieme, poi vengono quelle belle». Il tapiroforo ha poi fatto un accenno alla sua presunta amicizia con Fabrizio Corona, ma Balotelli ha negato di conoscerlo. Prima dei saluti, l’inviato gli ha anche consegnato un’altra maglia del Milan, ma questa volta dietro c’era scritto Staffelli. Il giocatore, però, ha scosso la testa dicendo: «Non mi piace».

Quando Mario Balotelli arrivò la prima volta al Milan

L’ultimo Tapiro è invece datato 30 gennaio 2013 e l’ha ricevuto per lo “speciale” addio riservatogli da un tifoso del Manchester City, che gli aveva fatto la pipì sulla macchina (solo pochi giorni prima, il 14 gennaio 2013, Staffelli aveva provato a consegnargliene un altro, dopo che Silvio Berlusconi l’aveva definito «una mela marcia»). Questa volta Valerio Staffelli si è appostato fuori dall’aeroporto di Milano Malpensa, in attesa del giocatore che stava tornando per iniziare una nuova avventura al Milan. Dopo aver cercato di intercettarlo per ore, è riuscito a portare a termine la sua missione a Busto Arsizio, in provincia di Varese

Infine, merita una menzione il trofeo del 17 ottobre 2012, che gli è stato recapitato dopo le critiche che aveva ricevuto da Zlatan Ibrahimović e dall’allora l’Amministratore Delegato del Manchester City Brian Marwood, il quale aveva affermato che Balotelli non era un buon esempio per i giovani. 

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d'oro della stagione

A Ilary Blasi senza contratto il primo Tapiro d'oro della stagione

Il tapiroforo Valerio Staffelli consegna alla (ex?) conduttrice dell'Isola dei famosi il primo Tapiro d'oro della nuova edizione del tg satirico di Antonio Ricci. E la conduttrice passa in vantaggio: con questo Tapiro arriva a nove, superando l'ex Francesco Totti, che è fermo a otto. L'inviato le chiede se è stata 'dursizzata' da Mediaset e lei risponde: «In questo periodo vado sempre in letargo. Non so se mi faranno rifare l'Isola dei famosi: le vie del Signore - anzi di ...

Tapiro a Pioli:

Tapiro a Pioli: "Se vai in alto e cadi ti fai ancora più male"

L'allenatore del Milan Stefano Pioli riceve il suo primo Tapiro d'oro dopo l'eliminazione dalla Champions League contro l'Inter. Valerio Staffelli lo intercetta nella notte subito dopo la debacle di ieri sera a San Siro: «Le ho portato l'unico premio che vincerà quest'anno. Qualcuno della squadra l'ha delusa?», dice il tapiroforo. «Abbiamo dato il massimo. Quando vai così in alto e poi cadi ti fai ancora più male, è la risposta.

Tapiro a Papi, che ruba la busta a Ilary: «Non mi cacciano!»

Tapiro a Papi, che ruba la busta a Ilary: «Non mi cacciano!»

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Enrico Papi - il secondo della carriera - per le presunte tensioni tra lui e Ilary Blasi durante l'ultima puntata dell'Isola dei Famosi, in cui ha strappato dalle mani della conduttrice la busta con il nome dell'eliminato. «Perché l'ha fatto? Soffre il fatto di non essere il conduttore?». «Sono fatto così», ha risposto Papi, «Non ho litigato con Ilary e non mi cacciano dal programma».

Tapiro a Ilary Blasi:

Tapiro a Ilary Blasi: "Ma a chi piacciono i normodotati?"

Valerio Staffelli ha consegnato alla conduttrice dell’”Isola dei famosi” l’ambita statuetta d’oro per l’infelice frase «A me i normodotati non piacciono», pronunciata nella prima puntata del reality. Una gaffe che, sommata ai battibecchi a distanza con l’ex Francesco Totti, ha convinto Il tapiroforo a portarle l’ottavo Tapiro d’oro della carriera. «Ma, diciamoci la verità, a chi è che piacciono i normodotati?», replica Blasi, a cui Staffelli chiede se ha davvero cambiato la serratura della villa all’Eur per non far entrare l’ex Francesco Totti: «Francesco può entrare quando vuole, la casa è sempre aperta».

Il Tapiro a Giletti via da La7:

Il Tapiro a Giletti via da La7: "L'Italia non è pronta per certe ...

Valerio Staffelli consegna il Tapiro d'oro a Massimo Giletti, dopo che "Non è l'Arena" è stato chiuso senza spiegazioni da La7 e gli chiede se la colpa è di Fabio Fazio. «E Fazio andrebbe a La7? Neanche i Dumas potrebbero scrivere una sceneggiatura di questo tipo. Ma Cairo è più bravo», replica Giletti. E quando Staffelli gli chiede se l'allontanamento sia collegato allo speciale su Messina Denaro, risponde: «L'Italia non è ancora pronta ad ascoltare certe verità, fa più comodo ...

Tapiro gigante per il direttore Giannini che censura le repliche

Tapiro gigante per il direttore Giannini che censura le repliche

Valerio Staffelli è a Roma, allo spazio Europa per recapitare un Tapiro d'oro gigante - accompagnato da uno striscione con la scritta: «No alla "legge" bavaglio di Giannini» - al direttore del quotidiano La Stampa Massimo Giannini, tra i premiati - come Naomi Campbell - alla decima edizione del "Premio La Moda Veste la Pace" per la sua «sensibilità sociale». Avrà sensibilità sociale, ma è insensibile alla libertà di parola: a più di tre mesi dalla pubblicazione su La ...

Borseggi, tapiro alla consigliera Romano: per il 99% ha detto una str…

Borseggi, tapiro alla consigliera Romano: per il 99% ha detto ...

Valerio Staffelli è andato con un Tapiro d'oro gigante a Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, per consegnarlo a Monica Romano, la consigliera del PD che aveva detto che «Quest'abitudine di filmare persone sorprese a rubare sui mezzi Atm di Milano e di diffondere i video su pagine Instagram con centinaia di migliaia di followers è violenza, ed è molto preoccupante". Rocco Tanica aveva definito «una grandiosa stronzata» queste affermazioni. Striscia la notizia aveva chiesto su ...