News

Sergio Sylvestre insultato sui social per l'inno nazionale: il sostegno di Fedez, Elodie, Emma e Alessandra Amoroso

Non accenna a scemare la polemica sugli insulti ricevuti da Sergio Sylvestre sui social per essersi bloccato durante la sua esibizione nella finale di Coppa Italia tra Napoli e Juventus in cui ha cantato l'inno nazionale.

Nonostante il cantante abbia subito spiegato che il momento di defiance sia stato dovuto all'emozione, in rete hanno continuato a fioccare i commenti, la maggior parte dei quali razzisti, verso l'ex vincitore di Amici (“che schifo fai negro di me**a, almeno impara l’inno”, solo per fare un esempio).

In sua difesa sono intervenuti parecchi colleghi, da Emma Marrone ad Alessandra Amoroso, che hanno manifestato il loro sostegno con stories e tweet in cui condannavano i leoni da tastiera.

 

Tra questi anche Elodie, che ha affidato a dei video su Instagram il suo pensiero.

Sono schifata, trovare l’occasione per fare commenti razzisti mi fa schifo. Lo avete offeso perché si è emozionato, non vi meritate Sergio Sylvestre che vi canta l’inno nazionale. Sono mortificata e dispiaciuta, fate del male alle persone gratuitamente, siete delle brutte persone, anzi delle me**e”, è stato il commento della cantante.


Non è mancato il supporto anche di Fedez, che ha colto l'occasione anche per scagliarsi contro Matteo Salvini che su Twitter aveva commentato così l'esibizione di Sergio Sylvestre: “Sbaglia l’inno e saluta con il pugno chiuso, ma dove l’hanno trovato?!? Povera Italia. No comment”.

Il rapper ha subito replicato: “Ma tu non eri quello che ai Mondiali tifavi Francia? Vai a fare i TikTok che è meglio”,