News

Borseggiatrici di Milano in trasferta a Venezia: fermate (ma sono già libere, come Striscia racconta da tempo)

Borseggiatrici di Milano in trasferta a Venezia: fermate (ma sono già libere, come Striscia racconta da tempo)

Borseggiatrici di Milano in trasferta a Venezia: fermate (ma sono già libere, come Striscia racconta da tempo)

I Carabinieri di Venezia hanno fermato due borseggiatrici che avevano cercato di rubare il portafogli a una turista francese. Le ladre hanno seguito la vittima per un po’, aspettando il momento giusto per derubarla. Ma mentre stavano per colpire, il marito della donna si è accorto dei movimenti sospetti delle due, le ha bloccate e ha poi allertato le forze dell’ordine.

La trasferta “lavorativa” in Laguna

Si è così scoperto che le due erano partite da Milano appositamente per borseggiare turisti a Venezia. Striscia la notizia si è occupata più volte delle borseggiatrici attive nella città lagunare, un fenomeno purtroppo molto diffuso. In questo servizio, Moreno Morello ci spiega come sia molto complicato per chi subisce un furto riuscire a denunciare l’accaduto e perciò ha escogitato un deterrente… artistico.

Il foglio di via

Secondo quanto riportano i Carabinieri, una delle due borseggiatrici era già conosciuta: solo due mesi fa era stata allontanata dalla città con un foglio di via. Ora le due sono state “deferite in stato di libertà” per il tentato furto e quella che aveva ricevuto il foglio di via è anche stata denunciata per aver violato il provvedimento.

Milano. Altra città, stesso metodo

Ma il borseggio, come chi segue Striscia la notizia sa molto bene, è molto “di moda” a Milano, e non si ferma neanche durante le feste natalizie. Anzi, sembra che le “Zanza”, come le ha soprannominate Valerio Staffelli, rubino ancora più di prima. E quando vengono sorprese a rubare diventano violente e maleducate.

Ultime News

tutte le news

Potrebbero interessarti anche...

vedi tutti
La metro di Milano invasa dalle borseggiatrici. E scoppia il far west

La metro di Milano invasa dalle borseggiatrici. E scoppia il ...

Anche grazie all'impunità garantita dalla riforma Cartabia, le "zanza" borseggiatrici sembrano aumentare a vista d'occhio nella metropolitana di Milano. Valerio Staffelli e le ragazze antiborseggio ne segue alcune e spintoni, insulti e dito medio. La situazione situazione esplosiva, come dimostra un video sconcertante girato da alcuni passeggeri, con scene di ordinaria violenza urbana: un uomo di origine araba blocca e immobilizza la borseggiatrice che ha appena derubato una ...

Il balletto delle borseggiatrici milanesi, sempre più attive e ancora più tranquille

Il balletto delle borseggiatrici milanesi, sempre più attive ...

Nuovo episodio della "missione" che Valerio Staffelli e le sue ragazze deterrente stanno portando avanti per contrastare la dilagante presenza di borseggiatrici nella metropolitana e nel centro di Milano. Una battaglia che rischia di diventare ancora più impegnativa, dopo la recente approvazione della riforma Cartabia che rende più complicato, da parte delle forze dell'ordine, perseguire penalmente chi commette dei furti.